Battuta di arresto per la New Basket Agropoli

Cade sul parquet di Forio di Ischia, la New Basket Agropoli che questo pomeriggio è stato sconfitto per 84-74. Una gara molto intensa, giocata a ritmi alti tra due compagini candidate alla promozione. I cilentani, nonostante gli acciacchi di Pekic e di Borrelli, ha dominato per buona parte della gara, cedendo poi il passo ai partenopei verso la fine. Ma nulla è perduto perché in caso di successo nella prossima gara, i cilentani staccheranno il biglietto per i play off. La gara, la quinta ed ultima della fase a orologio, vedrà affrontarsi New Basket Agropoli e Benevento al Pala “Di Concilio” di Agropoli, domenica 30 maggio alle ore 18.00.

Questo il commento di coach Franco Lepre sulla gara: “Abbiamo perso ma per tre quarti e più siamo stati avanti a Forio. Una squadra la nostra che non perde da 11-12 gare nonostante gli infortuni. E’ stata una bella partita quella di oggi in cui sono stati gli episodi a portare poi la vittoria agli avversari. Adesso la testa è già a domenica quando affronteremo Benevento. Se vinciamo siamo nei play off. I nostri rischi ce li prenderemo e daremo il massimo, sapendo di potercela giocare con tutti. Ma dobbiamo arrivare al prossimo appuntamento nelle migliori condizioni possibili, fisiche e mentali”.

 

TABELLINO

PIETRATORCIA FORIO ISCHIA  – NEW BASKET AGROPOLI 84 – 74

PIETRATORCIA FORIO ISCHIA: Callara 6, Del Maso 9, Guzzon 8, Markovic 24, Orsini 5, Vignali 8, Rupil 12, Di Napoli 12. Allenatore: Iovino

NEW BASKET AGROPOLI: Tarolis 17, Pekic 18, Borrelli 12, Cordici, Lepre 7, Cinalli 10, Farese 3, Di Mauro 7. Allenatore: Lepre

Parziali: 22-22; 11-15; 21-17; 30-20

 

Ufficio Stampa

Dott. Andrea Passaro

Commenta
(Visited 53 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.