BCL, Treviso lotta ma cade ad Istanbul. Darussafaka vincente 88-76

DARUSSAFAKA 88-76 NUTRIBULLET TREVISO BASKET

DARUSSAFAKA: Caupain 19 (4/5, 3/8), Özdemiroglu 18 (3/6, 3/6), Pineiro 9 (3/5, 0/2), Boothe 9 (3/6, 1/2), Olaseni 16 (6/9); McCullough 7 (1/4, 1/4), Selim Sav, Guler 8 (4/5, 0/1), Atar 2 (1/4), Dogan. Ne: Has, Ozcelik. All.: Ernak

NUTRIBULLET: Imbrò 8 (1/4, 1/7), Jurkatamm 3 (1/1 da 3), Sokolowski 17 (1/3, 5/8), Chillo 5 (1/4, 1/2), Jones 3 (0/2, 1/3); Russell 4 (1/2, 0/3), Faggian, Bortolani 19 (5/9, 2/6), Dimsa 8 (1/2, 2/4), Akele 9 (2/3, 1/2). Ne: Vettori. All.: Menetti

NOTE: pq 19-21, sq 44-40, tq 69-68. T.l.: DAR 14/18, TV 7/9. Da 2: DAR 25/44, TV 12/29. Da 3: DAR 8/23, TV 15/36. Rimbalzi: DAR 41 (14 off., Özdemiroglu e Olaseni 8), TV 31 (11 off., Jones 7). Assist: DAR 18 (Caupain 6), TV 19 (Chillo 5). Perse: DAR 12 (Boothe 5), TV 16 (Imbrò 7). Recuperi: DAR 10, TV 7. Falli antisportivi a Jones al 21’08” (46-40) e a McCullough al 28’37” (69-59). Fallo tecnico a Imbrò al 22’31” (55-40).

PRIMO QUARTO
Per la palla a 2, coach Selçuk Ernak schiera in campo Özdemiroglu, Caupain, Pineiro, Olaseni e Boothe. TVB, invece, dopo aver recuperato per la partita di oggi DeWayne Russell, Nicola Akele e Tomas Dimsa, parte con Imbrò, Sokolowski, Jurkatamm, Chillo e Jones. Apre il match un floater di Özdemiroglu, a cui risponde Jurkatamm che si fa trovare subito pronto con la tripla, 2-3. Al rientro difensivo, però, Jurkatamm deve lasciare il campo a causa di un infortunio alla caviglia, sostituito dal rientrato Dimsa. Sokolowski infiamma la retina con la seconda bomba della partita di TVB, 2-6. Caupain e Olaseni piazzano il mini-break per il pareggio a quota 6. Chillo e Sokolowski continuano a colpire dall’arco, ma replica Özdemiroglu per il 9-12. Dimsa alza la parabola e affonda il runner, per poi infilare anche la tripla del 9-17. Boothe appoggia 2 punti e si aggiunge alla lista dei 6.75, firmando il -3 (14-17). A un giro in lunetta di Bortolani, risponde Caupain dalla lunga distanza (17-19). Bortolani è caldo e inventa un canestro incredibile, seguito dall’appoggio di Olaseni che chiude il primo periodo sul 19-21.

SECONDO QUARTO
Caupain appoggia la nuova parità, ma Bortolani continua a macinare punti e con un canestro e fallo spettacolare conquista il 21-24. Ancora Caupain segna prima e serve poi Olaseni per il vantaggio Darussafaka (25-24). Akele realizza il primo canestro al ritorno in campo, a cui risponde Olaseni (27-26). Con la terza tripla della sua serata Sokolowski torna a colpire, ma Guler con 4 punti in fila ottiene il 31-29. Bortolani con il canestro facile e Özdemiroglu con la tripla portano il punteggio sul 34-31. Ai liberi di Olaseni, segue la tripla di Jones (36-34). Dopo la stoppata di Jones, Olaseni con il tap in e McCullough con l’appoggio in contropiede segnano il massimo vantaggio a +6, 40-34. Imbrò torna a realizzare nel momento più difficile della partita per il -3 (40-37). Al jumper e l’appoggio di Guler segue la tripla di Sokolowski per il 44-40.

TERZO QUARTO
Özdemiroglu continua a dimostrarsi in formissima e i liberi suoi e di Pineiro per l’antisportivo di Jones portano a +8 il Darussafaka, 48-40. Nuovamente Pineiro ottiene il vantaggio in doppia cifra e Özdemiroglu allunga il parziale della formazione di casa, 53-40. Lo stesso Pineiro in contropiede e con il libero per il tecnico a Matteo Imbrò porta il punteggio sul +16, 56-40. Bortolani finalmente sblocca l’attacco trevigiano, ma Caupain realizza il 58-42. Bortolani continua a trascinare TVB con la virata e un altro canestro pazzesco, seguito dall’appoggio di Imbrò (58-46). Boothe e Bortolani continuano a segnare e Treviso torna a -11, 60-49. Dimsa dall’arco infiamma la retina e riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio, ma risponde McCullough (63-52). Bortolani è illegale questa sera e con la tripla riavvicina, nonostante Boothe continui a punire in area (65-55). Akele dopo una serie di virate riesce ad affondare i due punti e Atar schiaccia il +10. Chillo con il lay up pesca i due punti, seguito dal tap in di Pineiro per il 69-59. McCullough spende fallo antisportivo su Russell, che converte i liberi pesanti, e Akele realizza dalla linea della carità (69-63). Lo stesso Akele piazza anche una tripla importantissima per riportare i suoi a un solo possesso di svantaggio e Russell in chiusura di quarto firma il -1, 69-68.

QUARTO QUARTO
Sokolowski piazza la quinta tripla di serata per il nuovo vantaggio nell’ultimo periodo (69-71). Özdemiroglu con l’and one riporta i suoi avanti e Sokolowski con il lay up firma il 72-73. Olaseni realizza, McCullough converte i liberi e Özdemiroglu torna a punire, per il 78-73. Un altro giro in lunetta per Olaseni e la tripla di Caupain riportano il team ospire in doppia cifra di vantaggio (83-73). Lo stesso Caupain allunga il parziale e Imbrò dall’arco dimostra ancora una volta di non voler mollare, guadagnando l’86-76. Chiudono il match i liberi di Caupain sull’88-76.

La Nutribullet Treviso Basket tornerà quindi in campo giovedì, dopodomani, 3 febbraio per il recupero della 15^ giornata di campionato contro l’Allianz Pallacanestro Trieste. Dopo la sfida di sabato 5 con Tortona, coach Menetti e i suoi torneranno al Palaverde per la terza sfida casalinga consecutiva martedì 8 febbraio contro il Tofas Bursa (terza giornata e secondo match del Round of 16 di Basketball Champions League).

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.