Bernareggio nettamente sconfitta da Lumezzane (88-63)

LUMEZZANE – Fari spenti, ancora una volta. La Lissone Interni Bernareggio non riesce a scuotersi dalla sua crisi di rendimento nemmeno nella tana della Lux Arm Lumezzane diretta concorrente per la salvezza uscendone sconfitta per 88-63. I Reds restano quindi fanalino di coda con soli dieci punti in coabitazione con la Secis Jesolo sconfitta sul parquet amico da Fiorenzuola. La buona vena realizzativa messa in evidenza da capitan Quartieri, Di Meco e Gatti non è stata sufficiente al roster di coach Emanuele Micheloni a invertire l’andazzo.
PRIMO QUARTO – Lumezzane si alza in quota per merito di Mastrangelo e Scanzi che portano i padroni di casa a condurre per 13-5 ovvero di otto lunghezze poco dopo la metà del primo quarto. Scanzi colpisce di nuovo e a tenere in piedi Bernareggio pensa capitan Quartieri che lascia il gap tra le due squadre a cinque lunghezze: 19-14 alla fine del primo quarto.
SECONDO QUARTO – Bernareggio cerca di rientrare ma Scanzi, l’ex UniEuro Forlì Dilas e Maresca fanno di nuovo scappare Lumezzane.  I Reds, sospinti soprattutto, da Quartieri, Di Meco e Gatti,  riescono però a restare in scia all’intervallo lungo che si chiude con i bresciani in quota per 46-41.
TERZO QUARTO – Lumezzane ha una gran fretta di chiuderla e si alza sul più tredici con Mastrangelo, autore di una buona tripla,  e Scanzi, i due elementi più in forma del roster di coach Fabio Saputo. Con un ubriacante parziale di 31-7 i bresciani mettono praticamente in cassaforte la gara con un quarto d’anticipo chiudendo il terzo quarto sul 77-48.
ULTIMO QUARTO – Mastrangelo, Dalcò e Stautmanis rifiniscono il punteggio, Bernareggio fa quello che può ma non riesce che a limitare i danni. Finisce  con la netta vittoria di Lumezzane per 88-63. Bernareggio dovrà cercare riscatto ora nel match di sabato 26 marzo alle 20.50 al “Pala Reds” contro una Ferraroni Ju.Vi Cremona che è reduce da sette vittorie di fila, è seconda in classifica e   ha appena sconfitto Desio.
TABELLINO
LUX ARM LUMEZZANE: Scanzi 23, Mastrangelo 15, Stautmanis 12,  Maresca 11, Dilas 10, Ciaramella 10, Fossati 3, Borghetti  2, Dalcò 2, Bordone, Fend. Coach: Fabio Saputo.
Tiri liberi: 27 su 31, rimbalzi 36 (Maresca 12), assist  13 (Scanzi, Ciaramella 4)
Maresca in doppia doppia
LISSONE INTERNI BERNAREGGIO:  Quartieri 20, Di Meco 13, Gatti 12, Ingrosso 9, Lanzi 3, Cappelletti 2, Pirola 2, Marra 2, Adamu, Issa, Giorgetti, Almansi. Coach: Emanuele MIcheloni.
Tiri liberi: 11 su 18, rimbalzi 37 (Di Meco 11), assist 12 (Di Meco, Ingrosso, Lanzi, Cappelletti 2)
Di Meco in doppia doppia
ARBITRI
Francesco Venturini di Lucca e Igor Giustarini di Grosseto.
Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.