Bernareggio, seconda vittoria stagionale cercasi contro la Ju.Vi Ferraroni Cremona

BERNAREGGIO – Una vittoria in nove partite e una classifica molto deficitaria. Per la Lissone Interni Bernareggio il campionato non si può certo definire, almeno fino a questo momento, rose e fiori. La pattuglia di coach Matteo Cassinerio è così chiamata a raddrizzare la situazione nel match in programma martedì 30 novembre alle 21 al “Pala Radi” di Cremona contro la Ju.Vi Ferraroni. Dei cremonesi Quartieri e compagni non hanno precisamente un ricordo da incorniciare. L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate nella Supercoppa 2021 di quest’anno, infatti, Cremona ha avuto la meglio per 103-83 estromettendo la Lissone Interni dalla competizione vinta nel 2020. Ora, però, è un’altra storia e ogni gara è a sè. Cassinerio punterà come di consueto sul quartetto dei cecchini permanenti formato da Quartieri, Almansi, Anaekwe e Di Meco. La Ju.Vi ha invece i suoi punti di forza nella capitalizzazione in Preti, Nasello, Gobbato e Fumagalli. Bernareggio ha bisogno di dare ossigeno alla sua classifica, la Ju.Vi Ferraroni di regalarsi il tris dopo le vittorie con Civitus Vicenza e Rimadesio Desio per continuare a frequentare i piani alti del condominio.
I ROSTER
JU.VI FERRARONI CREMONA:  Jacopo Preti, Marco Bona, Enrico Maria Gobbato, Marco Milovanovikj, Andrea Sipala, Carlo Fumagalli, Elvis Vacchelli, Niccolò Giulietti, Ferdinando Nasello, Matteo Tonello. Coach: Alessandro Crotti.
LISSONE INTERNI BERNAREGGIO: Obinna Anaekwe, Patrick Gatti, Carlo Cappelletti, Manuel Di Meco, Gianpaolo Almansi, Simone Doneda, Daniele Quartieri, Andrea Marra, Flavio Pirola, Diaw Issa, Abba Adam Adamu. Coach: Matteo Cassinerio.
ARBITRI
Stefano Gallo di Monselice (PD) e Marco Migliaccio di Catanzaro.
TOP SCORERS
JU.VI FERRARONI: Preti 101, Nasello 86, Gobbato 75, Fumagalli 64.
LISSONE INTERNI BERNAREGGIO: Almansi 121, Quartieri 120, Di Meco 102, Anaekwe 91.
Cristiano Comelli
Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.