Bernareggio, ultimo impegno in trasferta di una stagione sfortunata sul parquet di Cividale

BERNAREGGIO – Il dado è ormai tratto. Bernareggio si appresta a disputare gli ultimi due turni del campionato di serie B e poi dovrà ripartire dalla C Gold in cui è retrocessa con l’ultimo posto in classifica nel girone B. I Reds, però, prima di congedarsi dalla cadetteria, vogliono togliersi almeno qualche soddisfazione. L’incontro di sabato 30 aprile alle 19.30 al “Pala Gesteco” di Cividale del Friuli contro la capolista Gesteco Cividale, che detiene il primo posto insieme con la Ferraroni Ju.Vi Cremona con 48 punti ed è nei playoff, non è dei più agevoli. Ingrosso e compagni vogliono però affrontarlo onorando l’impegno al meglio. Per questo cercheranno di ottenere una clamorosa, ancorchè platonica, vittoria. I friulani di coach Stefano Pillastrini si sono assicurati in quest’ultimo periodo due nuovi innesti: il primo è Gianpaolo Almansi che fino a poco tempo fa era una delle colonne proprio di Bernareggio, il secondo è l’esperto Aristide Mouaha, proveniente dalla Benacquista Latina che milita in serie A2. I Reds, che hanno perso anche Quartieri passato fin dallo scorso turno alla Omnia basket Pavia, cercheranno di puntare sull’asse Di Meco-Adamu, Ingrosso e il ritrovato Todeschini. Cividale vuole dal canto suo tornare a vincere per tenersi a contatto con i cremonesi e riscattare la sconfitta sul parquet della Civitus Allianz Vicenza. Bernareggio si troverà di fronte un altro ex ovvero Stefano Laudoni.
I ROSTER
GESTECO CIVIDALE:  Gianpaolo Almansi, Aristide Mouaha, Gabriele Miani, Luigi Cautiero, Adrian Chiera, Alessandro Cassese, Stefano Laudoni, Eugenio Rota, Leonardo Battistini, Matteo Frassineti, Alessandro Paesano, Enrico Micalich, Daniel Ohenhen. Coach: Stefano Pillastrini.
LISSONE INTERNI BERNAREGGIO: Tommaso Ingrosso, Patrick Gatti, Carlo Cappelletti, Manuel di Meco,  Davide Todeschini, Andrea Marra, Flavio Pirola, Diaw Issa, Abba Adam Adamu. Coach: Emanuele Micheloni.
ARBITRI
Matteo Rodi di Vicenza e Marco Schiano Di Zenise di Trieste 
 
Cristiano Comelli 
Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.