Bertram Tortona, il commento di fine stagione di coach Ramondino

A Maurizio Neri su “Il Piccolo – Alessandria”, coach Marco Ramondino fa il punto sulla stagione della sua Bertram Tortona: “È stata una stagione contraddistinta da una buona continuità e da una crescita molto positiva. Non c’è stato un momento brutto in particolare, ma siamo stati bravi a gestire gli alti e bassi della prima parte e i momenti di down. Momento più bello? La qualificazione ai playoff”.

E ora si pensa a come migliorare la squadra, partendo dai rinnovi di Macura, Severini, Tavernelli, Filloy e Daum e l’arrivo del colpo Christon: “Si migliora ripartendo dall’analisi dei punti di forza e delle criticità. Intervenendo sulle seconde senza perdere le prime. Siamo stati una squadra generosa, versatile e con tiro da tre. Ma abbiamo mostrato limiti fisici e atletici. Non si tratta di sostituire giocatori ma lavorare sulle caratteristiche dei profili adatti al nostro modo di giocare. Ho parlato con i giocatori dato che sono fondamentali per confrontare le percezioni sulla stagione appena conclusa e darsi obiettivi nuovi da condi videre in un progetto tecnico”.

Infine, Ramondino ha sottolineato le possibilità di poter vedere il giovane prospetto Okeke con il Derthona la prossima stagione: “Leonardo è un giocatore di grande potenziale. L’anno scorso ha avuto tanti minuti e tante responsabilità e questo gli ha permesso di mettersi in mostra fino ad arrivare ai provini che sta facendo negli Usa. Non abbiamo ancora parlato con lui e con chi lo rappresenta, ma lo teniamo in grande considerazione, consapevoli, però, che il suo status è in divenire”.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author