Brescia ospita la Virtus Bologna, le parole di Magro: "Servono serietà, disciplina e leggerezza"

La Germani Brescia si prepara ad ospitare al Palaleonessa domani alle 16:00 i campioni d’Italia della Virtus Bologna.

“Sarà una partita molto emozionante” – spiega il coach di Brescia Alessandro Magro – “Torniamo a giocare in casa, ci aspettiamo il palasport pieno per rendere un tributo alla squadra che la scorsa stagione ha vinto lo scudetto. La Virtus ha iniziato la stagione vincendo la Supercoppa italiana ed è la squadra che con Milano sta trainando il nostro movimento verso l’alto. Ha obiettivi ben precisi, tra i quali spicca la vittoria dell’EuroCup. Da uomo di sport faccio il tifo perché Bologna, al pari delle altre squadre italiane, riesca a centrare il suo obiettivo europeo e portare un’altra squadra nella massima competizione europea. Sarebbe un traino importante per tutto il movimento: quando ci sono così tanti club importanti, questo è fondamentale affinché tutti prendano quella scia e permettano al movimento di crescere”.

“Siamo reduci dalla sconfitta a Trento, il nostro obiettivo rimane quello di essere cinici nei momenti finali” – aggiunge l’allenatore toscano – “L’obiettivo sarà provare ad arrivare negli ultimi minuti nelle stesse condizioni, disputando una partita punto a punto. Faremo tutto ciò che potremo, cercando di sfruttare al massimo i nostri punti di forza. Bologna in campionato è prima per punti segnati, per assist e per percentuale nel tiro da due punti, a dimostrazione di quanto sia difficile da contenere. Noi in casa siamo stati in grado di avere delle buoni prestazioni offensive: considerando quello che sta passando Bologna in trasferta nel doppio impegno, il nostro obiettivo è quello di enfatizzare i loro punti deboli e fare in modo che i nostri punti di forza possano scalfire quella che agli occhi di tutti è una grande squadra”.

“Giocare questo tipo di partite dà beneficio a tutti” – conclude il coach della Germani – “Dà beneficio agli allenatori, ai giocatori, ai tifosi e al club. Sono sicuro che sarà una bella festa, cercheremo di fare in modo che finisca nel migliore dei modi, ovvero con una nostra vittoria. Ma per riuscirci, sarà importante giocare con serietà, disciplina e tanta leggerezza”.

Fonte: Ufficio Stampa Germani Pallacanestro Brescia

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.