Brindisi, il capitano Zanelli ai saluti

Si separano dopo quattro anni le strade fra l’Happy Casa Brindisi e il suo capitano Alessandro Zanelli. Questo il saluto alla società pugliese apparso sui social dell’esterno italiano classe 1992:

“Le cose finiscono ma i ricordi durano per sempre”. Mai frase è stata più vera…Brindisi per me è stata tante cose, e ci tengo in queste poche righe a ringraziare la società e i suoi collaboratori, il presidente Nando Marino ,il General Manager Tullio Marino, il Direttore Sportivo Simone Giofrè e tutto lo staff tecnico formato da Frank Vitucci, Alberto Morea e Mattia Consoli per avermi dato questa bellissima opportunità. Essere capitano della stella del sud è stato un grande onore e ho cercato di farlo nel migliore dei modi. Voglio ringraziare tutti i nostri tifosi che ci hanno supportato e incoraggiato in una maniera incredibile. Insieme abbiamo raggiunto traguardi che mai avrei pensato di ottenere e vissuto momenti che porterò per sempre nel mio cuore, quindi l’unica cosa che posso dire è grazie Brindisi.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.