Happy Casa Brindisi, Vitucci: "Sono contento della squadra che abbiamo costruito"

In casa Happy Casa Brindisi è tutto pronto per il via della nuova stagione, e coach Frank Vitucci ha detto la sua, in un’intervista rilasciata ad Antonio Rodi, del Quotidiano di Puglia. “Sono contento della squadra che abbiamo costruito e il campo ci dirà se sarà valida sul serio” – spiega Vitucci – “Compatibilmente con le risorse economiche a nostra disposizione e con il momento di difficoltà che stiamo ancora vivendo, siamo riusciti a metter su una squadra a mio modo di vedere competitiva, con un importante nucleo costituito dal riconfermato gruppo degli italiani, oltre che da Nick Perkins, altro giocatore che abbiamo fortemente voluto ancora con noi“.

La mia idea è che sia una squadra molto equilibrata, un libro nuovo, ma con copertina e alcune pagine già conosciute” – aggiunge il coach della formazione pugliese – “Rispetto al passato abbiamo aumentato la fisicità. Era uno dei nostri obiettivi e ci siamo riusciti, così come volevamo firmare giocatori polivalenti, capaci di ricoprire almeno un paio di ruoli, in modo da essere pronti in caso di emergenza nello sviluppo di una stagione lunga e difficile“.

Commenta
(Visited 51 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.