Brindisi sul 2 a 0, ancora 20 punti dati a Trieste

Seconda sfida e seconda vittoria per la Happy Casa nei quarti di finale playoffs contro l’Allianz Trieste, sconfitta con il punteggio di 86-54. Una partita dominata nell’arco dei quaranta minuti, prova di forza di squadra a distanza di ventiquattro ore dal primo atto disputato sempre al PalaPentassuglia. Brindisi cattura ben 50 rimbalzi a fronte dei 30 ospiti, dominando ancora sotto i tabelloni, e stordisce difensivamente le bocche di fuoco biancorosse. Perkins giganteggia con 17 punti e 8 rimbalzi, Willis lo segue sfiorando l’ennesima doppia doppia da 11 punti e 9 rimbalzi. Il resto lo fa la squadra: Gaspardo letale da 16 punti e tutti gli uomini impiegati a dare il proprio contributo alla causa.

 

L’approccio della Happy Casa sprizza energia da tutti i pori sull’onda emotiva di una vittoriosa gara uno.

La squadra di coach Vitucci prende il comando delle operazioni sin dalla palla a due mettendo in grande difficoltà un Allianz da 13 nei punti nei primi 13 minuti di gioco. Perkins e Willis fanno la voce grossa sotto canestro, ma la reazione triestina arriva con il centro argentino Delia di pura tecnica contro il rientrante Krubally (Bell fuori dai dodici convocati per rotazione nel reparto stranieri). A fine primo tempo Brindisi conduce di 15 lunghezze (40-25). Al rientro in campo Alviti prova a cambiare marcia sbloccandosi definitivamente in attacco ma la Happy Casa è micidiale a campo aperto (54-32 al 25’). Gaspardo è una spina nel fianco, la difesa sporca tutte le linee di passaggio e il divario si allarga vistosamente sul +30 (66-36). Ultimo quarto da rotazione di risorse ed energie in vista  della gara 3 prevista lunedì 17 maggio alle ore 19:00 all’Allianz Dome di Trieste in diretta Eurosport Player.

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI-ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: 86-54 (25-11, 40-25, 68-41, 86-54)

 

HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 6 (0/1, 1/6), Krubally 3 (1/6, 0/1, 10 r.), Zanelli 5 (1/3 da 3, 4 r.), Harrison 10 (0/1, 2/4, 1 r.) Gaspardo 16 (3/5, 3/4, 6 r.), Visconti 5 (1/2, 1 r.), Thompson 6 (3/6, 0/1, 6 r.), Guido, Udom 7 (2/2, 1/1, 1 r.), Perkins 17 (8/10, 0/1, 8 r.), Willis 11 (3/7, 9 r.), Cattapan. All.: Vitucci.

 

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Coronica 2 (1/2, 0/1, 1 r.), Upson 11 (5/5, 4 r.), Fernandez 4 (1/6, 0/3, 3 r.), Arnaldo, Laquintana (0/1, 0/2), Delia 7 (3/5, 4 r.), Henry (0/7, 0/5, 4 r.), Cavaliero 1 (0/2 da 3, 2 r.), Da Ros (0/1, 0/1, 1 r.), Grazulis 7 (2/3, 1/2, 2 r.), Doyle 8 (2/5, 0/1, 2 r.), Alviti 14 (4/11, 2/2, 3 r.). All.: Dalmasson.

 

ARBITRI: Michele ROSSI – Alessandro MARTOLINI – Giacomo DORI.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 19/22, Trieste 9/14. Perc. tiro: Brindisi 29/61 (9/23 da tre, ro 12, rd 38), Trieste 21/65 (3/19 da tre, ro 10, rd 20).

 

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.