C Gold Campania: intervista a Antonio Barbuto (Isernia Basket)

Si prepara ad essere una delle protagoniste della serie C Gold.

Il Globo Isernia punta a vivere una stagione esaltante con un obiettivo ambizioso.

Grazie a Vincenzo Ciccone, addetto stampa della società, siamo riusciti a farci raccontare da coach Antonio Barbuto le prime impressioni su questa nuova stagione che si appresta ad iniziare.

 

La società come si sta preparando alla stagione 2019/2020?

Squadra e club stanno lavorando in un clima abbastanza sereno nella consapevolezza di aver un gruppo ben costruito in grado di lottare per un obiettivo importante, anche se il torneo di serie C Gold che ci attende è di quelli difficili ed equilibrati perché livellato verso l’alto con sei o sette team che possono ambire al salto di categoria con team capaci di ottenere risultati importanti già in questo precampionato, dove sono stati protagonisti su successi ai danni di formazioni di serie B. Molto dipenderà da quanto accadrà nelle prime giornate.

 

Da chi sarà composto lo staff tecnico?

Otre a me, ci sono il mio assistente Igino Boffa ed il preparatore atletico Andrea Caladonna.

 

Quali sono i giocatori che faranno parte del roster? Conferme? Acquisti?

Il roster è completamente differente rispetto a quello di un anno fa e siamo ancora in fase di assemblamento. Tra l’altro, a completare l’organico ci saranno alcuni under 18 interessanti provenienti dall’Accademia Isernia.

 

Quali sono gli obiettivi di questa stagione?

Il traguardo è quello di far tornare questo team in serie B.

 

Un commento sulle altre squadre e sulle possibili favorite al salto di categoria.

Per quelle che sono le indicazioni sinora emerse da questo precampionato, inserirei in prima fascia Bellizzi, Agropoli, Salerno e Forio. In seconda fascia a mio avviso trovano spazio Catanzaro, Angri, l’Irpinia di Avellino ed i nostri cugini del Venafro. Da scoprire e verificare ancora, infine, le potenzialità di team come Cercola, Maddaloni e Caserta.

Commenta
(Visited 733 times, 1 visits today)

About The Author