C Gold Puglia - Basket Francavilla, in ESCLUSIVA Caforio: "Il nuovo palazzetto ci permetterà di fare buone cose"

C Gold Puglia – Abbiamo intervistato in esclusiva Massimo Caforio, vice allenatore del Basket Francavilla 1963. “Una stagione con due risvolti”

La scorsa stagione di C Gold Puglia non è stata tra le migliori per il Basket Francavilla 1963. La squadra ha trovato molte difficoltà nella prima parte di stagione, per poi risalire nella seconda. Tuttavia c’è sempre stata un’ottima pallacanestro espressa e il finale di campionato ha fatto presagire un nuovo futuro per la squadra della provincia brindisina. Per questo motivo abbiamo intervistato in esclusiva Massimo Caforio, vice allenatore di Basket Francavilla 1963 in C Gold Puglia.

Ci racconti la scorsa stagione di Francavilla con l’interruzione causa Covid? É stata una stagione con due risvolti. All’inizio abbiamo giocato una buona pallacanestro ma abbiamo perso su tutti i campi. Solo con Lecce e Manfredonia abbiamo giocato davvero male ma per il resto abbiamo combattuto con tutti. Da dicembre l’arrivo di Cesana e di Lebo ci ha fatto trovare la quadratura che ci ha portato a 4 vittorie di fila. Abbiamo battuto la capolista Molfetta, perso con Mola allo scadere. Se non ci fosse stato il Covid avremmo detto la nostra.

Il Covid ha portato difficoltà o siete rimasti uniti? Ci siamo completamente fermati. Sia in palestra che fuori. Ogni tanto abbiamo provato a sentire i ragazzi telefonicamente ma direi che ci siamo completamente fermati a seguito dell’interruzione dei campionati.

Pensando al futuro, avevate preso una buona marcia, da cosa si riparte? Siamo ancora in alto mare. La pandemia ha allungato ancora di più i tempi. L’arrivo del nuovo palazzetto (finalmente) ci darà una mano. Possiamo intavolare qualcosa di diverso: prima avevamo 90 posti a sedere, ora invece abbiamo un palazzetto pronto che ci aiuterà a spingere di più.

É cambiata la geografia dei campionati da Serie B a C Silver. Pensi che il prossimo campionato di C Gold Puglia sarà più o meno difficile? Il campionato di C Gold è sempre difficile. Corato ad esempio ha preso i migliori stranieri della categoria e ha confermato Stella, questo li porta ad essere super favoriti. Anche altre squadre si stanno rinforzando e sicuramente il livello sarà più alto, come l’anno scorso se non anche di più.

Commenta
(Visited 263 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.