Pall. Cantù, Gabriele Procida più giovane di sempre con 10+ punti a referto

Dopo la sconfitta nel recupero della quinta giornata con Treviso torna alla vittoria l’Acqua S.Bernardo Cantù che supera la Virtus Roma per 101 a 85. Miglior prestazione della stagione per Cantù sottolineata dalla valutazione di 122, la migliore in stagione e la sesta assoluta in questo campionato: in precedenza si era fermata a 112 alla terza giornata contro Varese. Grazie al 13 su 24 dalla lunga distanza e al 23 su 40 da due Cantù tira dal campo con il 56.3%, miglior prestazione balistica della stagione.

Seconda doppia doppia per Thomas Donte che chiude la gara con 21 punti e 12 rimbalzi eguagliando la sua miglior prestazione realizzata contro Varese. Da segnalare anche la prima volta in doppia cifra di Gabriele Procida che con i 15 punti segnati diventa il giocatore più giovane del campionato a segnare 10 o più punti in una gara. Procida realizza i 15 punti a 18 anni, 5 mesi e 21 giorni, record precedente erano i 10 punti di Giordano Bortolani realizzati a 19 anni, 11 mesi e 6 giorni.

Procida diventa anche il secondo giocatore più giovane a realizzare 5 triple in una gara in Serie A, prima di lui c’era riuscito Carlos Delfino nel campionato 2000/01 quando militava nella Viola Reggio Calabria. Delfino chiuse la gara contro Pesaro (sua attuale squadra) con 5/8 dalla lunga distanza a 18 anni, 3 mesi e 29 giorni.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Lega Basket.

Commenta
(Visited 137 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.