C Gold Emilia-Romagna, 10° turno: BB16 di misura sul Guelfo Basket

Tabellino

Parziali: 31-17; 49-41; 67-59

Bologna Basket 2016: Resca 22; Guerri ne; Fin (K) 10; Zhytariuk 11; Aglio 8; Graziani 7; Fontecchio 6; Mazzocchi; Elio ne; Pasquali ne; Zanetti; Nucci 18. All.: Lolli.

Guelfo Basket: Wiltshire 2; Bernabini 3; Bonetti ne; Baccarini (K) ne; Bonazzi 2; Murati 2; Bergami 8; Musolesi ne; Pieri 8; Govi 19; Pederzini 14; Amoni 22. All. Cavicchioli.

La panchina del Bologna Basket 2016, nel match di ieri con il Guelfo Basket (foto da. Luca Regazzi, Ufficio Stampa BB 16)

Vittoria sul filo di lana per il Bologna Basket 2016 nell’incontro casalingo di ieri con il Guelfo Basket, che si dimostra ancora una volta squadra ostica che darà filo da torcere a parecchie compagini nel proseguo del campionato. I castellani riescono infatti a rimanere in partita fino alla fine, creando non pochi problemi ai bolognesi con Amoni, Govi e Pederzini. Ancora una volta la sorte non è amica dei padroni di casa: già privi di Folli e di Guerri, devono fare i conti con un infortunio iniziale alla mano di Fontecchio – che ne condiziona la gara – e una botta alla coscia per Graziani. Ma il BB2016 riesce anche a battere la sfortuna, con Andrea Resca che sfodera la miglior prestazione della stagione (22 punti, con 7/11 dal campo e 5/6 da 3), coadiuvato da un Nucci quasi infallibile dalla lunetta (14/16) e dal solito concreto Zhytariuk in doppia doppia (11 punti e 13 rimbalzi).

Il match, molto combattuto, offre tante emozioni soprattutto negli ultimi 100 secondi di gioco, quando il Guelfo arriva a un solo punto dai rossoblu con un gioco da 3 di Amoni (72-71). Ma il centro castellano commette il 5° fallo e si fa espellere per proteste. Nucci infila tre liberi su quattro e la rimessa è bolognese. Niente canestro e fallo ancora di Nucci su Govi che fa 2/2 dalla mezzaluna. Sulla replica del BB2016, Resca mette una bomba mortifera allo scadere dei 24 secondi e, sopra di 5, i giochi sembrano fatti. Ma ancora Nucci prende tecnico e, dopo il libero realizzato, Govi infila un tiro pesante che rimette tutto in discussione. Al seguente fallo su Nucci (2/2) fa seguito quello di Zhytariuk su Govi che non sbaglia. A 7” dalla fine i felsinei sono ancora sopra di 1 e vanno di nuovo in lunetta con Nucci cui non trema la mano (82-79). Sull’azione successiva Resca ferma Pieri che segna il primo libero e sbaglia di proposito il secondo, ma Fontecchio afferra il rimbalzo e il BB2016 può festeggiare lo scampato pericolo.

E dire che nel primo quarto tutto era sembrato facile, con Graziani, Fin e Resca a menare le danze. La frazione finiva a +14 per gli uomini di Lolli, ma nel secondo quarto il Guelfo si riportava sotto fino al –3 e solo un parziale di 10-0 dei bolognesi ricacciava gli avversari a distanza di sicurezza. Sopra di 8 dopo la pausa, il BB2016 non riusciva però a chiudere la partita e si presentava all’ultima frazione in vantaggio solo di 9. Nel quarto conclusivo le squadre si scambiavano colpo su colpo, anche per la verità con molti errori da entrambe le parti. Poi a 4 minuti dal termine la rimonta degli ospiti e la grande paura, fortunatamente fugata dopo il finale thriller.

Una vittoria sofferta, dunque, che comunque muove la classifica verso l’alto. Ora il Bologna Basket è atteso alla difficile trasferta di Castelnuovo Monti, su un campo che tradizionalmente ha sempre creato problemi ai rossoblu.

Comunicato e foto a cura di Luca Regazzi – ufficio stampa BB 2016.

Commenta
(Visited 62 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.