Cinzia Airoli: "Un onore essere il capitano della Dinamo, vogliamo vincere e crescere"

Ad un passo dalla nuova stagione, Cinzia Airoli ha rilasciato un’intervista al canale ufficiale LBF. Nella diretta Instagram, il capitano della Dinamo ha parlato di se, del suo rapporto con la Sardegna e della squadra.

“Sono tifosa della Dinamo da anni perchè è un po’la squadra di tutta l’isola, è un onore esserne il capitano. Mi chiamano sarda d’adozione perchè ormai la Sardegna è come casa.”

“Il ritiro a Olbia sta andando bene, il villaggio è la soluzione ideale per iniziare un ritiro perchè offre tutto ciò di cui si ha bisogno. Come gruppo ci troviamo molto bene, siamo uniti e ci siamo trovati benissimo a lavorare e crescere insieme. L’obiettivo? vincere più partite possibile ma sappiamo che la società è nata a fine mercato estivo quindi dobbiamo salvarci subito.”

“Gioco come guardia ma in casi di necessità faccio quello che mi chiede il coach, non mi dispiace essere play. Il campionato è diviso in due parti, alcune squadre sono inarrivabili, vorremmo giocarcela con tutte, sappiamo che sarà una battaglia.”

Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.