CJ Basket Taranto sempre più “lungo”: preso Marcello Piccoli

Pokerissimo del CJ Basket Taranto che è lieto di annunciare di essersi assicurato per il prossimo campionato di serie B 2022/23 le prestazioni di Marcello Piccoli. Si tratta del 5° tassello del roster di coach Olive dopo la conferma di Gianmarco Conte, i colpi “argentini” di Diego Corral ed Enzo Cena e l’innesto del primo under, Luca Sampieri

Marcello Piccoli è una versatile ala pivot. È nato il 22 aprile 1999. Dotato di statura e fisico importante (202 centimetri per 95 chilogrammi), Piccoli è cresciuto nelle giovanili di Bergamo Basket, arrivando ad esordire, in scampoli di partita, in A2. Quindi il passaggio in serie B  a Giulianova e due anni fa la chiamata dalla Tramarossa Vicenza dove sono passati altri due rossoblu dell’attuale roster, Conte e Corral.

Per Piccoli garantisce coach Ciocca, che di fatti ne ha seguito da vicino la crescita: l’aveva conosciuto ed allenato a Bergamo, l’ha voluto con sé a Giulianova, per poi, due anni fa, spingere per il suo passaggio in maglia biancorossa. Buone le referenze tecniche del giocatore: versatile e utilizzabile in entrambi i ruoli di 4 – 5 dalla mobilità sotto le plance all’utilizzo del piede perno, dalle capacità come stoppatore fino ad una mano delicata e precisa nel tiro dalla distanza, financo da tre punti. Lo staff tecnico rossoblu di concerto con il direttore sportivo Vito Appeso sono convinti delle qualità tecniche e non solo di Piccoli, capace di grande intensità in campo e negli allenamenti fattori garantiscono significativi margini di crescita personale e in generale di apporto al roster rossoblu che prende sempre più forma. Il CJ Basket ringrazia gli agenti Perazzetti e Di Trani per la fattiva collaborazione nella buona conclusione della trattativa per portare Piccoli a vestire la casacca rossoblu.

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.