Clamoroso a Varese, esonerato coach Roijakkers

Clamorosa decisione in casa Pallacanestro Varese dopo la sconfitta casalinga di ieri contro Trieste. La società ha annunciato in mattinata l’esonero di coach Johan Roijakkers. Ecco il comunicato dell’Ufficio Stampa:

Pallacanestro Varese comunica di aver sollevato Johan Roijakkers dall’incarico di allenatore della Prima Squadra a causa di una condotta non in linea con i princìpi del club. 

La società comunica, inoltre, di aver affidato la guida tecnica della squadra ad Alberto Seravalli.

Alla base della decisione, secondo le prime ricostruzioni, ci sarebbe una pesante sfuriata del coach olandese nei confronti del giocatore Justin Reyes dopo la sconfitta. Promosso per la prima volta in quintetto dal suo arrivo a Varese per dare maggior riposo a Vene nell’impegno infrasettimanale, l’ala dominicana è restata in campo solo nei primi due minuti, prima di essere sostituita sullo 0-6 per Trieste ed essere costretta a guardare il resto del match dalla panchina.

Nei quattro mesi di permanenza sulla panchina della società lombarda, Roijakkers aveva ottenuto risultati molto importanti raccogliendo otto successi in tredici partite e risollevando così l’Openjobmetis dall’ultimo posto.

Roijakkers diventa il settimo coach a chiudere anzitempo la stagione 2021/2022 in LBA, il secondo di Varese, dopo gli addii di Repesa (Fortitudo), Petrovic (Pesaro), Cavina (Sassari), Vertemati (sempre Varese), Sacripanti (Napoli) e Menetti (Treviso).

Commenta
(Visited 129 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.