Colpo a sorpresa in casa Dinamo: torna a Sassari Jaime Smith

La Dinamo Banco di Sardegna annuncia con soddisfazione di aver trovato un accordo fino al termine della stagione con il playmaker Jaime Smith, classe 1989 nato a Birmingham, in Alabama, già protagonista in maglia biancoblu nella storica stagione 2018-19 conclusa con la vittoria della FIBA Europe Cup e la gara7 della finale scudetto.

La dirigenza piazza il colpo a sorpresa e impreziosisce il roster di coach Pozzecco con un giocatore d’esperienza come Smith che un anno fa a Sassari chiuse con una media di 11.7 punti e 4 assist. Dopo aver iniziato questa stagione in Turchia tra le file del Bandirma, migliorando le statistiche personali partita dopo partita, il play statunitense sceglie ancora una volta la Sardegna e il progetto Dinamo per proseguire la sua carriera da professionista.

Jaime Smith, approdato sull’Isola nella tarda serata di ieri, questa mattina dopo le visite mediche è stato presentato nella Dinamo Club House di Via Nenni dal presidente Stefano Sardara: “Siamo felicissimi di dare il bentornato a Jaime Smith nel mondo Dinamo. Ci tengo prima di tutto a ringraziare Curtis perché è stato un grande professionista che ha messo a disposizione della squadra le sue qualità e ci ha permesso di arrivare fin qui, ma avevamo bisogno di un giocatore con caratteristiche diverse in cabina di regia ed è nel segno della continuità di quanto fatto lo scorso anno che siamo felici di avere nuovamente Jaime con noi. Già da domani sarà disponibile per la partita contro Burgos”.

Queste le prime parole dell’ultimo arrivato in casa Dinamo che indosserà la maglia numero 3: “Sono veramente felice di essere tornato qui in Sardegna, non è facile lasciare una squadra a metà stagione ma torno in un posto dove mi sento a casa e dove so di potermi esprimere al meglio. Mi metto a disposizione per dare il mio contributo alla squadra sin da subito, un gruppo che ha grande talento e ha fatto molto bene fin quì. L’intesa con coach Pozzecco è sempre stata ottima, arrivando in corsa il mio ruolo potrà essere diverso rispetto all’anno scorso ma non penso sia un problema, sono pronto ad adattarmi a ciò che serve. Insieme possiamo provare a ripetere la straordinaria cavalcata dello scorso anno in cui siamo arrivati a una sola partita da vincere il titolo”.

Fonte: Ufficio Comunicazione Dinamo Banco di Sardegna

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.