Comunicato FIP Lazio, arrivano le comunicazioni anche con le serie minori

Prosegue il confronto del Comitato Regionale con le società del Lazio: oggi il presidente Martini, con il vicepresidente Arceri e il consigliere Fontana, ha incontrato in videoconferenza i rappresentanti dei club di Serie D.

Tra le richieste presentate dalle società, la possibilità di ulteriori abbattimenti dei costi, in particolare relativamente a tasse gara, tesseramenti di dirigenti e staff medico, e Nas. Il presidente Martini, dopo aver ricordato che in merito alla questione dei Nas, di appannaggio della sede centrale, al momento la Federazione non sembra poter avallare cambiamenti sostanziali, ha sottolineato l’impegno del Comitato nell’individuare soluzioni per quanto di propria competenza: l’incentivazione di formule che rispettino la vicinanza territoriale e l’utilizzo di arbitri quanto più possibile locali per ridurre le spese di trasferta; la rimodulazione delle spese vive del Comitato, propedeutica a un eventuale abbassamento delle tasse gara; la valutazione di agevolazioni relativamente agli oneri di spostamento gara.

Si è poi ampiamente discusso circa le possibili modalità di ripresa delle attività sportive: è stata sottolineata, in condivisione da tutte le parti, la necessità di ottenere quanto prima protocolli di sicurezza che permettano una programmazione delle attività. In attesa dunque delle prescrizioni ufficiali da parte degli organi istituzionali e delle autorità sanitarie, sono stati evidenziati i possibili problemi: dalla sanificazione di ambienti e attrezzature (per la quale il Comitato Regionale sta valutando la possibilità di costituire una piattaforma con enti convenzionati) ai percorsi diversificati.

Alla luce delle difficoltà di programmazione è stata quindi richiesta la maggior flessibilità possibile nei termini di iscrizione ai campionati. Le società hanno inoltre auspicato che il Comitato Regionale solleciti il confronto tra Enti Locali e Scuole e tra mondo sportivo e istituzioni, affinché sia posta la massima attenzione alla necessità di riprendere le attività sportive, in sicurezza ma in tempi brevi, per tutti gli attori coinvolti.

Uff. Stampa FIP Lazio

Commenta
(Visited 161 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.