Basket Corato, ufficiale il colpo Giovanni Gambarota

Grande colpo di mercato dell’Adriatica Industriale Corato del presidente Marulli, che rafforza il roster a disposizione di coach Marco Verile con un innesto di qualità ed esperienza. Dopo la bella vittoria di Teramo infatti, la società è lieta di annunciare l’acquisto di Giovanni Gambarota, barlettano classe 1989.

Ala 33enne, 190cm per 93 kg, Gambarota è un veterano della categoria avendoci giocato per svariati anni in molte realtà pugliesi e non e sempre garantendo ottimi livelli di rendimento. Citiamo tra le altre le sue esperienze a Piacenza, dove ha vinto il campionato di B nel 2020, Battipaglia, Sant’Antimo e Costa d’Orlando, mentre in Puglia, tra serie B e serie C, ha vestito le maglie di Bisceglie, dove ha giocato una prima volta nel 2008, e poi Barletta, Cerignola (dove invece nel 2016 ha vinto il campionato di serie C), Molfetta e Taranto, con cui lo scorso anno ha disputato proprio il campionato di serie B.

Nella scorsa stagione ha realizzato 261 punti in 31 presenze, con una media circa 8,5 punti a partita ed un season high di 20 punti proprio contro Bisceglie.

Aveva iniziato questa stagione 2022-2023 alla Virtus Molfetta, dove ha totalizzato soltanto 3 presenze prima dell’approdo a Corato.

Giovanni Gambarota è dotato di un’ottima fisicità, e di un ottimo tiro dalla media distanza; è un’ala versatile ed un ottimo difensore. È un lottatore, ma possiede anche grande tecnica ed esperienza, e, come dimostra la sua carriera, è un vincente, uno a cui non piace accontentarsi.

Arriva per aumentare rotazioni ed esperienza a disposizione di coach Verile in un campionato duro ed impegnativo come questo di serie B.

Queste le sue prime parole da giocatore dell’Adriatica Industriale Corato: “Sono contento di giocare di nuovo in questa categoria e darò il massimo per ripagare la fiducia della società e del coach. Arrivo in questa squadra in punta di piedi per dare il mio contributo ed aiutare il team a vincere più partite possibili. Conosco molti dei miei compagni, in particolar modo Mauro Stella per averci giocato assieme. Mi sembra un buon gruppo e sono convinto che faremo bene. Le mie prime sensazioni sono positive, mi sembra ci sia un buon clima e non vedo l’ora di indossare la canotta neroverde e cominciare a giocare per i miei nuovi tifosi assieme ai miei nuovi compagni”.

Il giocatore indosserà la canotta numero 26 e sarà subito a disposizione sin dal match casalingo di domenica prossima contro Pozzuoli.

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Basket Corato.

Commenta
(Visited 93 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.