Focolaio Covid-19 in casa Unahotels, i positivi sono cinque

Anche la Unahotels Reggio Emilia si trova improvvisamente a dover fare i conti con un focolaio di Covid-19 che ha colpito il gruppo squadra. Sono ben cinque i giocatori risultati positivi ai tamponi dopo la gara di Trieste, come si apprende dal comunicato diffuso dall’Ufficio stampa della società:

Pallacanestro Reggiana comunica che a seguito dei tamponi effettuati dopo la gara contro Trieste, sono state evidenziate cinque positività all’interno del gruppo squadra: si tratta degli atleti Federico Bonacini, Riccardo Carta, Mikael Hopkins, Justin Johnson ed Arturs Strautins.  I giocatori sono stati subito posti in isolamento domiciliare. L’attività agonistica della prima squadra ripartirà nella giornata odierna con gli atleti negativi, seguendo i protocolli attualmente vigenti. Nei prossimi giorni verranno effettuati ulteriori tamponi a tutto il gruppo squadra. 

La società ha già provveduto ad informare l’ASL di Reggio Emilia, la Legabasket e la FIBA. 

Un duro colpo per la squadra emiliana che ha concluso il girone di andata con un record di sette vittorie e otto sconfitte ma nel contempo è rimasta imbattuta in FIBA Europe Cup.

Già ne mesi scorsi la Unahotels era stata costretta per un periodo di tempo a fare a meno di due pedine fondamentali come Andrea Cinciarini e Osvaldas Olisevicius risultati positivi al Covid-19.

Il prossimo impegno per gli uomini di Caja sarebbe sabato contro la Openjobmetis Varese nella prima giornata del girone di ritorno, ma la partita viste le circostanze rischia fortemente di essere rinviata.

Commenta
(Visited 85 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.