Crema impegnata nell'infrasettimanale contro Capo d'Orlando

Due sfide casalinghe attendono la Logiman Crema questa settimana, nella quale i ragazzi di Baldiraghi sperano di dare continuità alla bella vittoria esterna di Vicenza.
Mercoledì alle 20.30 Crema affronterà Capo D’Orlando, mentre il match di domenica sarà il derby regionale contro Lumezzane.
Privi del lungodegente Ivanaj e senza il play Mascherpa, per il quale è arrivata la rescissione consensuale del contratto, le certezze di Crema si fondano sull’ottima difesa messa in mostra a Vicenza e sulla verve offensiva di Fazioli.
Coach Baldiraghi può contare anche sulla solidità del centro Crespi, spesso in doppia-doppia, ma tutta la squadra ha dato prova di aver messo alle spalle il periodo peggiore nell’ultimo incontro.
Capo d’Orlando ha fin qui tenuto un cammino irregolare, ottenendo sei punti in altrettante vittorie esterne, mentre non ha ancora ottenuto il referto rosa negli incontri casalinghi.
In trasferta ha fin qui perso solamente contro Bergamo e Orzinuovi e la cosa dovrebbe consigliare prudenza e concentrazione a Stepanovic e compagni.
Top scorer della formazione siciliana è l’ex Crema Vecerina, che sigla circa 16 punti per allacciata di scarpe.
Squadra costruita per le posizioni di vertice, non è fin qui riuscita a confermare i pronostici. La panchina profonda dei siciliani potrebbe pesare in confronto alle rotazioni corte dei cremaschi nell’ultimo periodo.
Guida il quintetto ospite l’esperto play Passera, veloce ed ottimo assist man con trascorsi anche nella massima serie, accanto al quale si muove la guardia Vecerina.
L’ala Sandri è in grado di rendersi pericoloso sia spalle che fronte al canestro, mentre il giovane Klankis ha nell’atleticita’ e nell’abilita’ a rimbalzo le doti principali.
Pericoloso anche il possente centro Baldassarre, altro giocatore espertissimo.
Non sarà facile per la Logiman dare continuità alla vittoria di Vicenza e servirà tutto l’aiuto del pubblico cremasco.
Marco Cattaneo
Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.