Vanoli Cremona, presentati alla stampa Trevor Lacey e Jalen Cannon

È stata la sede del partner Oleificio Zucchi ad ospitare l’ultima presentazione dei nuovi giocatori arrivati a vestire la maglia biancoblù della Vanoli Basket Cremona. Contestualmente sono state mostrate anche le nuove divise ERREA – City ID, sponsorizzate Oleificio Zucchi, che la squadra vestirà in Supercoppa LNP.

Alla presenza del Presidente Aldo Vanoli, a fare gli onori di casa è stato l’AD dell’Oleificio Zucchi Giovanni Zucchi: “Oleificio Zucchi è felice di essere a fianco della Vanoli Basket anche in questa stagione. I miei ringraziamenti vanno ad Aldo per l’impegno profuso in tutti questi anni e per quanto ci riguarda ci è sembrato giusto sostenerlo ancora di più, soprattutto dopo un anno sfortunato come quello scorso.”.

Aldo Vanoli: “Sono io che devo ringraziare Giovanni e l’Oleificio Zucchi per l’invito e per il supporto dato in tutti questi anni. Ho sempre vissuto lo sport come veicolo sociale di valori positivi, per questo mi sono impegnato nella pallacanestro e continuo a farlo. Quest’anno siamo ripartiti e devo dire che fin dal ritiro c’è stato un bel clima, la squadra ha subito fatto gruppo. Sicuramente domani sarà una bella emozione tornare al palazzetto; tutti vogliamo fare bene e quello che spero è di vedere una bella partita”.

Nell’occasione è stata introdotta alla stampa la nuova coppia americana della Vanoli Basket composta da Jalen Cannon e Trevor Lacey. A presentarli, le parole del General Manager biancoblù Andrea Conti: “Innanzitutto, un sentito ringraziamento a Oleificio Zucchi che anche quest’anno è nostro partner e lo sarà anche in Supercoppa come sponsor di maglia e un ringraziamento, per la sua presenza, anche al Presidente Aldo Vanoli. Siamo qui per presentare Trevor e Jalen. Per quanto ci riguarda, come società, un fattore determinante nella scelta dei giocatori è sempre stato il valore umano delle persone. E anche quest’anno abbiamo scelto, al di là dello spessore tecnico, lo spessore umano, fondamentale nella creazione di un gruppo e nella chimica di squadra. Poi ovviamente, dal punto di vista tecnico, sono stati scelti per le loro caratteristiche individuali. Trevor e Jalen li considero ormai entrambi italiani avendo già avuto più esperienze di alto livello in Italia. Sono ragazzi che hanno deciso di rimettersi in gioco in un anno, per noi, di ripartenza dove vogliamo fare bene ed essere vincenti.”.

Trevor Lacey: “Anche se siamo insieme da poco, ragioniamo già come una squadra. La cosa più importante è il valore della squadra: non c’è l’io davanti al noi. Non contano i successi individuali ma quelli del gruppo, che vanno di pari passo. Tra noi c’è grande rispetto e stiamo lavorando bene. Per quanto riguarda la prima di Supercoppa, sappiamo cosa significa questa partita per la città; capitan Pecchia ce lo ricorda tutti i giorni. Sarà emozionante perché è la prima gara ufficiale e sarà al palazzetto davanti ai nostri tifosi”.

Jalen Cannon: “Il segreto per costruire una mentalità vincente? In ritiro abbiamo già costruito una bella chimica di squadra e questa sarà fondamentale per arrivare fino in fondo. Essere stati in montagna ci ha aiutato a inserirci e integrarci nel gruppo. Avere la giusta chimica sarà la chiave del successo, perchè la A2 è un campionato molto duro e l’importante sarà essere continui nel corso di tutta la stagione. Come bilanciare difesa e talento individuale? Solo l’allenamento può aiutare in ciò. Abbiamo giocatori giovani e giocatori più esperti: noi giocatori più esperti dobbiamo aiutare i più giovani a capire cosa chiede il coach in campo. La chiave è sempre quella del lavoro. Penso che tra la mia ultima esperienza a Tortona e Cremona ci siano delle somiglianze: anche qui si è creato subito uno spirito famigliare”.

Infine, il responsabile marketing della Vanoli Basket Cremona Roberto Spagnoli, ha svelato le nuove divise prodotte da Errea per la Supercoppa LNP: “Ringraziamo Oleificio Zucchi che ha deciso di iniziare con noi questa stagione con una presenza da main sponsor sulla maglia che utilizzeremo durante tutta la manifestazione. Un altro ringraziamento va allo sponsor tecnico Errea che anche quest’anno ci ha coinvolti nel progetto #CityID. L’elemento distintivo è il CAP 26100 che lega le divise al territorio, appunto, ed è in linea con l’obiettivo del Club: tornare ad essere un punto di riferimento per tutto il territorio.”.

La chiosa finale è del Presidente Aldo Vanoli: “Il segreto per ripartire dopo una retrocessione? Essere ottimisti. I pessimisti restano spettatori”.

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Vanoli Basket Cremona.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.