Vanoli Cremona, il saluto di Matteo Spagnolo: "Esperienza indimenticabile, avrei voluto chiudere diversamente"

Avrei voluto chiudere la mia prima esperienza da professionista con un risultato diverso, ma lascio comunque Cremona con la consapevolezza di aver fatto un’esperienza incredibile e indimenticabile. Ho avuto la fortuna di incontrare persone straordinarie che mi hanno dato tanto e che ringrazio: il Presidente Aldo Vanoli, i dirigenti, ogni componente della società, lo staff tecnico, i compagni, i tifosi…una grande famiglia. Ovunque andrò vi porterò sempre nel cuore… FORZA VANOLI CREMONA“.

Con queste parole, Matteo Spagnolo ha voluto salutare la Vanoli Cremona e tutto il suo pubblico, al termine di un’esperienza che lo ha visto maturare ulteriormente e prepararsi al tentativo di una vita, il salto in NBA. Spagnolo, infatti, sarà impegnato nella NBA Draft Combine, che si terrà a Chicago a partire dal 16 di questo mese e fino al prossimo 22/5. Il tutto chiaramente con l’obiettivo NBA Draft 2022, per il quale il classe 2003 da Brindisi si è reso eleggibile.

Commenta
(Visited 128 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.