Datome: "Chiudiamo con grande amarezza e incazzatura, ma quando perdi 4-0 c'è poco da recriminare"

Datome commenta su Instagram l’amaro finale di stagione dell’Olimpia Milano: “Fine stagione. Chiudiamo con grande amarezza e incazzatura, ma quando perdi 4-0 una finale c’è poco da recriminare. Bisogna solo fare i complimenti alla Virtus perché ha condotto la serie e meritato questo scudetto.
Per quanto ci riguarda, un allenatore una volta mi ha detto che a letto e nello sport ci si ricorda (ahimè!) solo dell’ultima notte.
È stata oggettivamente una grande stagione fino a 10 giorni fa. Teniamolo a mente perché l’anno prossimo, se tutto va bene, ci aspettano più o meno lo stesso numero di partite e dovremo lavorare duramente per avere “un’ultima notte” migliore. Grazie ai miei compagni, a tutto lo staff Olimpia e alla società per la mia prima stagione con questa maglia: ci avete permesso di lavorare nel migliore dei modi. Grazie anche ai tifosi, spero che potremo vedervi sempre di più il prossimo anno!“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gigi Datome (@gigidatome)

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.