Desio sconfitta da Cividale, brianzoli ai playoff, friulani capolisti davanti a Cremona

DESIO – Sconfitta ma felice. Ancora una volta. La Rimadesio Aurora Desio si inchina per 83-86 a una capolista Gesteco Cividale che si assicura così il primo posto nel girone con 52 punti e quattro lunghezze di vantaggio sulla Ferraroni Ju.Vi Cremona. Ma la pattuglia di coach Gabriele Ghirelli ha anch’essa da sorridere avendo conquistato i playoff in un campionato in cui si è presentata come matricola. Partita tiratissima che i friulani hanno saputo fare loro solo all’ultima sirena.
PRIMO QUARTO  – Leone e Gallazzi portano subito Desio in quota sul 18-8 dimostrando come la squadra di Ghirelli si sia approcciata alla capolista senza alcun timore reverenziale. Chiera riporta a contatto i friulani a meno quattro ovvero 24-20 ma con questo punteggio Desio archivia a favore il primo quarto.
SECONDO QUARTO  – A Vangelov e Sirakov risponde Battistini che spinge Cividale fino alla riacquisizione del pareggio a quota 40. Sirakov, però, mette a canestro i due punti che bastano per tenere la Rimadesio avanti anche all’intervallo lungo sul punteggio di  42-40.
TERZO QUARTO – Le bombe da tre di Molteni e i tiri di Mazzoleni fanno decollare i desiani , Miani e Rota rispondono ed è il 64-60. Rimadesio padrona della gara e a un passo dal colpaccio.
ULTIMO QUARTO  – Paesano fissa il pareggio ospite ma Desio ridecolla con Sirakov e Giarelli sul più cinque. Rota con un gioco da quattro riporta la parità a quota 76. Due tiri liberi di Gallazzi risospingono avanti la Rimadesio ma Chiera e Battistini non fanno mollare la presa a Cividale. Desio sembra poterla fare sua ma incappa in una serie di errori, non così dall’altra parte Rota che con una tripla a fil di sirena assicura ai friulani la vittoria in extremis per 83-86.
TABELLINO
RIMADESIO AURORA DESIO:  Sirakov 18, Molteni 16, Gallazzi 13, Giarelli 10, Mazzoleni 9, Leone 9, Vangelov 8, Nasini, Piarchak, Trucchetti, Rossi, Basso. Coach: Gabriele Ghirelli.
Tiri liberi: 9 su 17, rimbalzi 21 (Giarelli, Vangelov 6), assist 17 (Mazzoleni 8)
GESTECO CIVIDALE: Battistini 22, Chiera 18, Miani 14, Rota 12, Cassese 6, Paesano 6, Almansi 6, Ohenhen 2, Mouaha, Frassineti. Coach: Stefano Pillastrini.
Tiri liberi: 15 su 18, rimbalzi 37 (Battistini 18), assist 17 (Chiera 5)
ARBITRI
Adriano Fiore di Casalvelino (SA) e Marco Palazzo di Campobasso.
Cristiano Comelli
Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.