Desio si ferma a Fiorenzuola, secondo stop esterno consecutivo per i brianzoli

FIORENZUOLA D’ARDA – Cappaò all’ultimo quarto, come con Cividale. La Rimadesio Aurora Desio esce a mani vuote dal “Pala Magni” di Fiorenzuola perdendo per 67-71 nonostante una partita di buona levatura. La squadra di coach Gabriele Ghirelli non riesce così a bissare il successo interno con la Pontoni Falconstar Monfalcone e subisce la seconda sconfitta esterna consecutiva. Gli emiliani di coach Galetti hanno avuto il merito di crederci fino in fondo restituendo ai desini quanto avevano subito all’andata al “Pala Moretto”.

PRIMO QUARTO – Filippini e Ricci spingono avanti Fiorenzuola sul 6-3 ma Desio reagisce portandosi avanti di un punto (11-12) grazie a un’intuizione di Giarelli. Gli emiliani provano a rialzare la voce con Filippini, il migliore dei suoi, e una tripla di De Zardo ma è Desio a chiudere il primo quarto avanti sul punteggio di 19-18.

SECONDO QUARTO – Desio cerca di tenersi in quota con la consueta verve realizzativa di Sirakov ma Fiorenzuola reagisce con Livelli e porta i padroni di casa al sorpasso sul 22-19. Rubbini spinge Fiorenzuola a cinque incollature di vantaggio ma Gallazzi ricuce. Si gioca punto a punto in una gara divenuta molto accesa, De Zardo prova a fare scappare i piacentini ma Ivanaj e Mazzoleni fanno reagire la Rimadesio. Un tiro libero di De Zardo consente a Fiorenzuola di giungere all’intervallo lungo avanti per 40-38.

TERZO QUARTO – Il duo Vangelov- Sirakov spinge ancora Desio avanti e Galetti è costretto a rifletterci su chiamando il timeout. Filippini riavvicina gli emiliani ma Giarelli mette ancora la Rimadesio sul più cinque cui si aggiunge una tacca nel finale di frazione: 52-58 alla fine del penultimo quarto e Desio assapora la seconda vittoria di fila dopo quella con Monfalcone e il ritorno a quella in trasferta dopo lo stop con la capolista Cividale.

ULTIMO QUARTO – Fiorenzuola, però, ci crede e Filippini la sospinge sul 62-58 a favore. Molteni mostra una volta di più tutto il suo talento realizzativo impattando la gara a quota sessantadue ma Ricci riporta avanti gli ardesi, Rubbini e i liberi di De Zardo chiudono il discorso sul 71-67 per i padroni di casa. Per Sirakov si tratta del terzo turno di fila da top scorer di Desio.

TABELLINO

FIORENZUOLA BEES: De Zardo 17, Filippini 15, Rubbini 13, Alibegovic 12, Ricci 8, Livelli 6, Bracci, Avonto, Jovanovic. N.e: Binelli, Bussolo. Coach: Gianluigi Galetti.

RIMADESIO AURORA DESIO: Sirakov 21, Ivanaj 11, Vangelov 8, Gallazzi 8, Molteni 7, Giarelli 6, Mazzoleni 4, Nasini 2, Di Giuliomaria, Piarchak. N.e: Rossi, Gianoli. Coach: Gabriele Ghirelli.

ARBITRI

Antonio Giunta di Ragusa e Lanfranco Rubera di Bagheria (PA)

Cristiano Comelli

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.