Dolomiti Energia Trentino, vittoria a Bursaspor nel primo match di Eurocup

Rimonta vincente per la Dolomiti Energia Trentino, che sbanca il Bursa Spor Salonu battendo il Frutti Extra Bursaspor 86-93  nel Round 1 del gruppo D in 7DAYS EuroCup: i bianconeri dopo un primo tempo di sofferenza hanno confezionato una grande seconda metà di match, ribaltando la situazione grazie alla netta crescita nella metà campo difensiva e alle fiammate offensive dei suoi attaccanti di razza.

Altra grande prestazione individuale per JaCorey Williams, che chiude con 19 punti, 11 rimbalzi e un ottimo 9/13 al tiro: doppia-doppia a referto anche per un Gary Browne da 17 punti, 10 assist e cinque rimbalzi. Decisivo anche l’impatto a tutto campo di Victor Sanders, cresciuto esponenzialmente di colpi nel secondo tempo: 15 punti, 5 rimbalzi e 5 assist per la guardia USA; bene anche Andrea Mezzanotte, 11 punti con tre triple a bersaglio.

La cronaca | Nel quintetto di coach Nicola Brienza trova spazio Andrea Mezzanotte, ed è proprio una tripla del classe ’98 a portare in vantaggio Trento (9-10): il Bursaspor risponde con i muscoli e la tecnica di Kadji, “Mezza” trova di nuovo il fondo della retina dall’arco, ma i padroni di casa segnano a ripetizione e allungano sul 29-19 con cui si chiudono i primi 10’.

Il rientro in campo di Luke Maye ridà un po’ di propulsione all’attacco di Trento propiziando un mini 5-0 di break per i bianconeri, ma il Bursaspor non ne vuole proprio sapere di rallentare e sfruttando anche qualche palla persa banale di trentini torna rapidamente alla doppia cifra di vantaggio (43-30) con Kadji e Newman già in doppia cifra. Sono i punti di Williams e un paio di begli spunti difensivi di capitan Forray a firmare il 49-40 con cui si va all’intervallo lungo.

Nel terzo quarto però la partita cambia improvvisamente volto: la Dolomiti Energia mette le marce alte in attacco e soprattutto alza il volume della propria difesa, trovando in un paio di recuperi le occasioni per rientrare rapidamente a contatto. Forray segna due triple consecutive che valgono il 51 pari, il sorpasso lo firma Williams con un gran canestro nel traffico (57-58). A quel punto è Maye a trascinare i suoi al 65-67 del 30’.

E’ ancora Luke a inchiodare la schiacciata del 71-75, è sempre Williams a mettere un paio di mattoncini importanti per tenere avanti i suoi: Bursa reagisce impattando a quota 82, ma una tripla di Sanders dopo i liberi di Browne porta Trento a più cinque a un minuto dalla fine. E’ il canestro decisivo: Browne gestisce da leader il finale convertendo dalla lunetta e Trento può esultare per una vittoria sudata, meritata e preziosissima.

Le parole di coach Nicola Brienza | «Prima di tutto siamo molto contenti di questa vittoria, davvero importante per noi: abbiamo cominciato male la partita, eravamo troppo molli e passivi in difesa in particolare sui loro uno contro uno. Non potevamo pensare di vincere una partita in trasferta con quel tipo di atteggiamento, ecco perché sono molto contento della reazione prima di tutto mentale della squadra al rientro dagli spogliatoi: abbiamo cambiato mentalità e impatto, soprattutto in difesa, e abbiamo giocato una buona seconda metà di partita che ci ha permesso di ottenere questi due punti. Abbiamo fatto un altro passo in avanti nel nostro processo di crescita, ora rientriamo a Trento pronti a vivere con intensità e compattezza le prossime sfide di campionato e coppa di fronte al nostro pubblico».

Il tabellino | Frutti Extra Bursaspor – Dolomiti Energia Trentino 86-93

(29-19, 49-40; 65-67)

Frutti Extra Bursaspor: Ilyasoglu, Akdamar 2, Munford 14, Jones 7, Batuk 8, Arslan ne, Turkyilmaz ne, Newman 17, Savas 4, Mutaf, Kadji 15, Hamilton 19. Coach Acik.

Dolomiti Energia Trentino: Martin 5 (1/2, 1/3), Pascolo 2 (1/2), Conti 4 (2/2), Browne 17 (2/5, 2/7), Forray 8 (1/3, 2/5), Sanders 15 (5/5, 1/5), Mezzanotte 11 (1/2, 3/4), Williams 19 (9/13), Ladurner 2 (1/2), Lechthaler ne, Maye 10 (3/5, 1/5). Coach Brienza.

La prossima | I bianconeri ora saranno protagonisti di due match casalinghi consecutivi: si inizia sabato 3 ottobre con la sfida contro Reggio Emilia (ore 20.30), si prosegue martedì 6 quando alle 20.00 si alzerà la palla a due del Round 2 di 7DAYS EuroCup in cui la Dolomiti Energia affronterà il Promitheas Patrasso.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.