Don Bosco Livorno, Peemot: "Orgoglioso della chiamata ricevuta dalla società"

E’ sbarcato nei giorni scorsi a Livorno, il nuovo acquisto della prima squadra della Pallacanestro Don Bosco, sponsorizzata Toscana Food; si tratta, come avevamo già comunicato nei giorni scorsi, della guardia estone Patrik Peemot.
Alto 1,90, classe 2001, arriva in Italia dalla Tartu University, squadra della prima divisione estone, con cui giocava qualche scampoli di partita, disputando nel contempo il campionato di seconda divisione, con cifre davvero ragguardevoli: 16 punti, 3 assist e 4 rimbalzi a partita. Peemot è la classica guardia con spiccate doti realizzative, in grado sia di attaccare il ferro, sia di trovare il canestro dalla media e dalla lunga distanza. Con la maglia della sua nazionale, l’Estonia, ha partecipato a svariate manifestazioni a livello giovanile; da citare la convocazione, nel 2017, ai campionati europei Under 16, in Montenegro, nei quali ha disputato 6 partite, realizzando quasi 4 punti di media.
Peemot è arrivato a Livorno con grande voglia di far bene, come si evince dalle sue prima parole in rossoblu: “Sono molto contento di essere qua, ed altrettanto felice, ed onorato, dell’opportunità offertami da una società prestigiosa come la Pallacanestro Don Bosco; in questi primi giorni di allenamento si è già creato il giusto feeling sia con i compagni di squadra che con tutto lo staff tecnico. Mi aspetto di dare una mano alla squadra a migliorare ed a ottenere buoni risultati; sono convinto che la squadra sia molto più competitiva di quanto dicono i risultati arrivati finora, ci metterò tutto me stesso per aiutare i miei compagni a raggiungerli.”
Commenta
(Visited 27 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.