Etrusca San Miniato, confermato Carpanzano

Continua instancabile il mercato Etrusca, con il CDA sanminiatese che nella giornata di oggi ufficializza la conferma di Gianluca Carpanzano. Una conferma importante di una delle punte di diamante della Blukart 2019/2020, che anche nella prossima stagione vestirà la casacca biancorossa.

Gianluca, classe 1995, originario di Catanzaro, alla prima stagione a San Miniato ha subito fatto registrare numeri importanti con quasi 13 punti di media a partita, in 22 minuti di gioco dopo 22 partite, calandosi perfettamente nella parte designata per lui dallo staff tecnico Etrusca, non solo in fase offensiva, ma soprattutto nei meccanismi difensivi della squadra di coach Barsotti. Così la dirigenza sanminiatese ha fatto di tutto per trattenere Gianluca, che nell’arco della stagione scorsa ha dimostrato di incarnare tutti i valori che la società cerca in un giocatore Etrusca: oltre alle qualità tecniche Gianluca ha sempre dimostrato infatti grande dedizione al lavoro, disponibilità verso i compagni e una capacità di leadership importante.

“A San Miniato ho passato una stagione fantastica, in un posto accogliente e non ho avuto dubbi sulla mia permanenza per la prossima stagione” le parole di Gianluca Carpanzano “L’interruzione del campionato a febbraio ci ha lasciato tanto amaro in bocca, perchè stavamo facendo davvero qualcosa di grande; abbiamo la possibilità di ripartire con una squadra con tante conferme, con la voglia di ripetere le cose straordinarie che abbiamo fatto nella scorsa stagione e continuare a far sognare i nostri sostenitori. Questo è quello che vogliamo fare appena torneremo in campo: abbiamo tanta voglia di riprendere il percorso che ci hanno costretto ad interrompere.”.

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.