7Days Eurocup, Unicaja troppo forte per Trento. Finisce 93-74

L’Unicaja Malaga dimostra con una partita solida e con una vittoria convincente perché secondo molti è la squadra favorita a vincere la 7DAYS EuroCup 2019-20: la Dolomiti Energia Trentino nel Round 5 paga a caro prezzo un avvio a rilento con tanti errori (28-10 nel primo quarto), poi prova a reagire con orgoglio ma anche arrivando un paio di volte a meno nove non riesce mai a rimettersi definitivamente in carreggiata. Con la sconfitta 93-74 su uno dei campi più caldi d’Europa i bianconeri chiudono a due vittorie (e tre sconfitte) il gironcino d’andata nel gruppo D, in cui occupano il quarto posto in graduatoria.

Ennesima prestazione di leadership e qualità per Aaron Craft, che chiude il match a quota 10 punti (5-7 dal campo) con quattro rimbalzi, sei assist e quattro recuperi e 22 di valutazione in 31’ sul parquet; in doppia cifra a referto anche Ale Gentile (18 punti con 7-14 dal campo) e Justin Knox (14 con 6-10).

Il momento chiave

L’Unicaja scappa via nel corso del primo quarto: gli spagnoli partono con un perfetto 5/5 dal campo che li spinge subito a +10 sul 12-2, poi chiudono i primi 10′ con un super break che allunga il vantaggio fino al 28-10 con cui si chude il primo parziale. 

Il numero

38-22, la differenza in favore dei padroni di casa nella lotta a rimbalzo.

Il tabellino

UNICAJA MALAGA – AQUILA BASKET TRENTO 94-73

PARZIALI: 28-10; 20-24; 21-19; 24-21.

PROGRESSIVI: 28-10; 48-34; 69-53; 94-73.

MALAGA: Thompson 11, Fernandez 7, Avramovic 10, Toupane 11, Adams 21, Elegar 4, Sanchez, Waczynski 5, Ejim 11, Guerrero 2, Suarez 6, Gerun 5. All. Luis Casimiro.

TRENTO: Kelly 6, Blackmon 5, Craft 10, Gentile 18, Pascolo, Mian 8, Forray 7, Knox 14, Mezzanotte 3, King 3, Lechthaler. All. Nicola Brienza.

Parola al coach Nicola Brienza

Complimenti all’Unicaja Malaga, che è partita molto meglio di noi e ha deciso la gara con un grande primo quarto: avevamo bisogno di una prestazione solida per pensare di poter espugnare questo campo, e chiaramente cominciare con un primo parziale da 28-10 non ha reso le cose facili. Abbiamo provato a rientrare in gioco ma i nostri errori in attacco e in difesa sono stati puniti dai nostri avversari; non abbiamo giocato una grande partita, c’è tanto lavoro da fare e ora siamo già focalizzati sulla prossima partita contro il Galatasaray“.

La prossima

I bianconeri, dopo il turno di riposo in campionato di questo weekend, giocheranno ancora in trasferta in 7DAYS EuroCup, stavolta a Istanbul contro il Galatasaray.

 

Comunicato e dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta
(Visited 69 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.