EuroLeague 2019/20, Day20: l'Efes vince ancora e allunga sul Real. Ok le altre big

Si completa il back-to-back di questa settimana di EuroLeague, con la 19° e la 20° giornata di regular season a disputarsi una di seguito all’altra, senza soluzione di continuità. Nei tre ‘anticipi’ di ieri, giovedì 16 Gennaio, risalta innanzitutto la seconda sconfitta consecutiva del Real Madrid, ko sul parquet dell’Arena Mytishchi per mano del Khimki Mosca, vittorioso 102-94. Un super Alexey Shved (21+13 assist e 5 rimbalzi) guida la formazione di coach Kurtinaitis, che in totale manda in doppia cifra ben sei giocatori; Jordan Mickey (20+5 rimbalzi) e Fabien Causeur (17) non bastano ai Blancos di coach Laso.

Riparte dopo tre sconfitte di fila il Barcellona, corsaro per 74-80 all’Ulker Sports and Event Hall di Istanbul contro il Fenerbahçe, che invece vede fermarsi la sua serie positiva, che era giunta a tre vittorie consecutive. Cinque gli uomini in doppia cifra per i catalani, tra i quali spiccano Victor Claver (17) e Nikola Mirotic (12+11 rimbalzi); nella squadra di coach Obradovic il migliore è stato Kostas Sloukas (14+11 assist e 7 rimbalzi). L’Olimpia Milano completa la sua settimana no perdendo sul difficile campo della Menora Mivtachim Arena, casa del Maccabi Tel Aviv, che s’impone 69-63 al termine di un match molto combattuto. Gli israeliani (8-2 nelle ultime 10) volano grazie a Scottie Wilbekin (22 (8/14 al tiro), 4 assist ed altrettanti rimbalzi) e ad Othello Hunter (14+14 rimbalzi); nell’Olimpia gli unici in doppia cifra sono stati Keifer Sykes e Nemanja Nedovic (11 e 10 a referto).

Passiamo al programma di stasera, venerdì 17 Gennaio. Sorride per l’ennesima volta la capolista Anadolu Efes, che infila la 5° vittoria di fila (13-1 nelle ultime 14) mandando al tappeto l’ASVEL (16 per Amine Noua) al Sinan Erdem Dome con un netto 101-74, allungando a +2 (partite di vantaggio) sul Real. Un dominio firmato dal solito Shane Larkin (29+7 assist e 6 rimbalzi), con altri quattro giocatori in doppia cifra per la squadra di Istanbul. Nelle zone altissime di classifica portano a casa due punti pesanti anche CSKA Mosca e Panathinaikos. Alla Megasport Arena, i russi prima dominano contro il Baskonia (75-58 al 30′), salvo poi rischiare nell’ultimo quarto (19-32 il parziale), vincendo con un +4 (94-90). Mike James prende per mano i suoi (33 con 8/17 al tiro e 12/14 ai liberi); vani per i baschi gli sforzi di Youssoupha Fall (19+10 rimbalzi) e di Pierria Henry (18+9 rimbalzi). I greci, a loro volta, devono sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio di un coriaceo Zalgiris Kaunas, che si arrende 96-94 (top-scorer Tyrese Rice (20+6 assist)).

Bene anche l’altra ellenica, l’Olympiacos, a segno 89-72 contro il Bayern Monaco al Peace and Friendship Stadium, con un quarto conclusivo da 35-19 di parziale e un Sasha Vezenkov ispirato (20+5 rimbalzi). L’altra tedesca, l’Alba Berlino, espugna invece la Stark Arena di Belgrado, abbattendo la Stella Rossa con il punteggio di 85-94. Serve un overtime (6-15 il parziale) alla squadra di coach Garcia Reneses, che ne manda cinque in doppia cifra (Luke Sikma MVP (15+10 rimbalzi+4 assist e 3 rubate)); i 24 di Kevin Punter non bastano ai serbi. Successo in trasferta, infine, anche per il Valencia, corsaro 81-86 alla Sibur Arena contro lo Zenit San Pietroburgo. Una vittoria di squadra quella dei ragazzi di coach Ponsarnau (14 per Vanja Marinkovic), con Andrew Albicy (18+4 assist) che non è sufficiente ai russi, che occupano il fondo della classifica assieme a Zalgiris e Bayern.

EUROLEAGUE 2019/20, DAY20

Khimki Mosca (RUS) – Real Madrid (SPA) 102-94

Fenerbahçe (TUR) – Barcellona (SPA) 74-80

Maccabi Tel Aviv (ISR) – Olimpia Milano (ITA) 69-63

CSKA Mosca (RUS) – Baskonia (SPA) 94-90

Zenit San Pietroburgo (RUS) – Valencia Basket (SPA) 81-86

Anadolu Efes Istanbul (TUR) – ASVEL (FRA) 101-74

Stella Rossa Belgrado (SRB) – Alba Berlino (GER) 85-94 OT

Olympiacos (GRE) – Bayern Monaco (GER) 89-72

Panathinaikos (GRE) – Zalgiris Kaunas (LTU) 96-94

CLASSIFICA: Anadolu Efes (17-3); Real Madrid (15-5); CSKA, Barcellona e Maccabi (14-6); Panathinaikos (12-8); Valencia ed Olimpia (10-10); Stella Rossa e Khimki (9-11); Fenerbahçe, Olympiacos ed ASVEL (8-12); Alba Berlino e Baskonia (7-13); Zalgiris, Zenit e Bayern (6-14).

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.