FIBA Europe Cup, l'Unahotels Reggio Emilia supera il Casademont Zaragoza 76-67

Una partita di sostanza, di costante presenza mentale e di qualche allungo piazzato nel momento giusto. La UNAHOTELS Reggio Emilia non sbaglia tra le mura amiche della Unipol Arena e mette nei guai gli spagnoli del Casademont Zaragoza, sconfitti con il punteggio di 76-67.

I top scorer della Reggiana sono Thompson Jr., Strautins e Hopkins, autori di 14 punti a testa e tutti e tre capaci di farsi trovare pronti nei momenti più importanti. Molto bene Diouf (10 punti e 11 rimbalzi), un altro giocatore biancorosso che nella ripresa ha fatto la differenza sotto i due canestri contro il meno mobile Hlinason e il più leggero Vanwijn. Non è stata una sfida da grandi parziali ma ha vinto chi ha concesso di meno all’avversario nella propria metà campo. “Durante l’intervallo abbiamo aggiustato qualcosa, siamo saliti di livello e loro non hanno segnato per cinque minuti”, questo il commento post-partita di coach Caja, “Battendo una squadra di livello, alla fine non abbiamo fatto male, nonostante qualche palleggio di troppo contro la loro alta pressione difensiva”.

La UNAHOTELS sale così a quota 4 punti in classifica, stabilizzandosi al 2° posto nel gruppo D alle spalle degli ancora imbattuti russi dell’Avtodor Saratov, ii quali hanno travolto 102-62 il fanalino di coda Hapoel Gilboa Galil. Proprio gli israeliani saranno gli avversari della truppa di Caja nella prossima settimana; il match della 4ª giornata è in programma mercoledì 3 novembre alle ore 18.00 a Gan Ner. Per tenersi stretto questo spot nel girone valido per il passaggio del turno, la UNAHOTELS dovrà essere brava nel non sbagliare contro una squadra che non ha ancora mai vinto In FIBA Europe Cup quest’anno.

Sito Ufficiale Legabasket

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author