FIBA World Cup 2023, domani il sorteggio dei gironi di qualificazione: i dettagli

“Con ancora negli occhi la splendida cavalcata estiva 2021, l’Italia si proietta nel futuro aspettando di conoscere, domani 31 agosto alle ore 12.00, le avversarie per la qualificazione alla FIBA World Cup 2023. Il campionato mondiale si svolgerà dal 25 agosto al 10 settembre 2023 tra Giappone, Indonesia e Filippine.

Gli Azzurri fanno parte delle 32 Nazionali che a Mies in Svizzera verranno inizialmente divise in otto gruppi da quattro squadre ciascuno. Le prime tre classificate di ogni raggruppamento comporranno poi ulteriori quattro gironi da sei squadre ciascuno. Le prime tre accederanno al Mondiale (12 in tutto).

Ventiquattro delle trentadue squadre che prenderanno parte alle qualificazioni mondiali sono quelle che giocheranno l’EuroBasket 2022 la prossima estate. Le rimanenti 8 formazioni (Lettonia, Montenegro, Islanda, Bielorussia, Macedonia del Nord, Svezia, Portogallo e Slovacchia) hanno affrontato i turni di pre-qualificazione.

In virtù dell’ottavo posto nel ranking FIBA, ottenuto dopo la prestigiosa partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, gli Azzurri sono stati inseriti nella seconda delle otto fasce di merito con Lituania, Grecia e Germania e potranno pescare avversari solo dalle urne 3 (Repubblica Ceca, Polonia, Russia, Turchia), 6 (Gran Bretagna, Israele, Bosnia Erzegovina, Paesi Bassi) e 7 (Islanda, Estonia, Bulgaria, Bielorussia).

Queste le fasce*
1 – Spagna, Slovenia, Francia, Serbia
2 – Italia, Lituania, Grecia, Germania
3 – Repubblica Ceca, Polonia, Russia, Turchia

4 – Croazia, Montenegro, Lettonia, Ucraina
5 – Finlandia, Georgia, Belgio, Ungheria
6 – Gran Bretagna, Israele, Bosnia Erzegovina, Paesi Bassi
7 – Islanda, Estonia, Bulgaria, Bielorussia

8 – Macedonia del Nord, Svezia, Portogallo, Slovacchia

*in neretto le fasce che coinvolgono l’Italia

Tutte le gare si svolgeranno in un arco temporale che va da novembre 2021 a febbraio 2023 lungo sei “finestre” di qualificazione:

Prima fase
1 – 22/30 novembre 2021
2 – 21 febbraio/1° marzo 2023
3 – 27 giugno/5 luglio 2022

Seconda fase
1 – 22/30 agosto 2022
2 – 7/15 novembre 2022
3 – 20/28 febbraio 2023

Il format del Mondiale 2023
Per la prima volta nella storia, il Mondiale FIBA si disputerà in più di una Nazione.

Le trentadue squadre qualificate (12 dall’Europa, 8 dall’Asia-Oceania, 7 dalle Americhe e 5 dall’Africa) saranno divise in otto gruppi da quattro squadre ciascuno che si affronteranno con la formula del girone all’italiana. Le prime due classificate di ogni girone accederanno alla seconda fase, dove verranno divise in quattro gruppi da quattro squadre ciascuno che si affronteranno in un girone all’italiana. Le prime due classificate di ogni girone si sfideranno poi dai quarti alle finali. La fase a gironi si svolgerà nelle città di Okinawa (Giappone), Jakarta (Indonesia), Bocaue, Quezon City, Pasay e Pasig (municipalità di Manila). Nella Capitale delle Filippine si svolgerà anche la fase finale del torneo. Giappone e Filippine sono qualificati come Paesi ospitanti (disputeranno le qualificazioni fuori classifica). Sub judice la qualificazione automatica dell’Indonesia, terzo Paese ospitante: la squadra otterrà il pass solo se finirà tra le prime otto formazioni della FIBA Asia Cup, che si disputerà nel luglio 2022 proprio a Jakarta.

La strada verso i Giochi Olimpici di Parigi 2024
Dal Mondiale 2023 sarà possibile qualificarsi per l’Olimpiade dell’anno successivo a Parigi in Francia.

Classifica finale del Mondiale alla mano, accedono direttamente ai Giochi le prime due squadre europee, le prime due squadre delle Americhe e le prime Nazionali meglio piazzate di Africa, Asia e Oceania. Le sedici rimanenti squadre più due ulteriori team per ogni Continente, daranno vita a quattro tornei pre olimpici da sei squadre ciascuno. Solo le vincenti di ogni torneo voleranno a Parigi.

La cerimonia del sorteggio sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube FIBA E sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Pallacanestro – Italbasket https://www.facebook.com/FIPufficiale/.

Tutti gli aggiornamenti anche sul profilo Twitter @Italbasket”.

Fonte: ufficio stampa FIP

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.