Pesaro elimina Sassari 110-115. Repesa: "Ci abbiamo creduto fino in fondo", Pozzecco: "Abbiamo lottato, peccato"

L’ultimo quarto di finale di queste Final Eight 2021 al Forum è stato un vero spettacolo, un manifesto del basket nostrano, oseremo dire. Dinamo Sassari e Vuelle Pesaro se la sono giocata fino all’ultimo, in un match ad alto tasso di spettacolarità, concludendosi dopo un overtime con il punteggio di 110-115 in favore della squadra di coach Repesa, sempre più sorpresa stagionale. Spiccano nei marchigiani Justin Robinson (27+6 assist), Henri Drell (23+5 rimbalzi), l’eterno Carlos Delfino (19+5 rimbalzi e 4 recuperate) e la doppia-doppia di Marko Filipovity (12+13 rimbalzi). Ai sardi, invece, non sono stati sufficienti Eimantas Bendzius (22+4 rimbalzi), un Marco Spissu quasi in tripla-doppia (20+10 rimbalzi e 9 assist), Miro Bilan (19+7 rimbalzi), Jason Burnell (17+5 rimbalzi) e Stefano Gentile (15).

Le parole di Gianmarco Pozzecco, coach del Banco di Sardegna Sassari, nel dopo gara: “E’ stata una bella partita, complimenti a Pesaro che ha giocato un match di alto livello per 45 minuti. Amo i miei giocatori sia quando vinciamo sia quando perdiamo. Sono stati bravi anche oggi e mi fa male vederli dispiaciuti. E’ stata una partita un po’ strana, potevamo gestire meglio il vantaggio,. Siamo riusciti a fare la nostra pallacanestro solo a tratti, venivamo da sette vittorie di fila e i miei giocatori avevano grande voglia di andare avanti. La squadra ha lottato e ora dobbiamo essere bravi a dare continuità ad una stagione che ci vede protagonisti”.

Il coach della Carpegna Prosciutto Pesaro, Jasmin Repesa, ha così commentato la vittoria: “I miei ragazzi ci hanno creduto fino in fondo conquistando un successo molto importante per una società che vuole crescere. E’ stata una grandissima partita di basket, sono sicuro che la gente che ha visto la partita si è divertita molto. Abbiamo preparato la zona sapendo che Sassari è molto più forte di noi sotto canestro poi ha deciso il tiro di Tambone, una ciliegina sulla torta di questa vittoria. La caratteristica di questa squadra è che non molla mai, è un grande gruppo”.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Lega Basket.

Commenta
(Visited 35 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.