Foligno anticipa a sabato: arriva la Robur Osimo

Nuovo appuntamento con la pallacanestro al Palapaternesi, sabato sera nell’insolito orario delle 21.00. Avversaria di turno la Robur Osimo, squadra ambiziosa in cerca di punti play off e con la quale lo scorso anno ci battemmo in gare avvincenti sia all’andata che al ritorno per un totale di ben 4 tempi supplementari disputati!
Osimo viene dalla bella vittoria in rimonta sulla Virtus Assisi mentre i falchi dal primo stop stagionale subito a Pesaro: la gara si prevede equilibrata, giocata tra due squadre che amano la velocità e non disdegnano il tiro da tre punti, in particolare i marchigiani hanno diverse bocche da fuoco capaci di punire da oltre l’arco tanto che sono attualmente la prima squadra per triple realizzate (10 di media a gara). Michele Bugionovo in cabina di regia è il vero motore della squadra: ottimo realizzatore (18 punti di media), rapido ad attaccare il ferro, ha personalità e carattere, oltre che esperienza visti i trascorsi a Fabriano e Samb.
In casa bianco azzurra qualche preoccupazione per il ginocchio di Leonardo Marchionni che gli ha impedito di allenarsi regolarmente e per il tallone del capitano, dolorante, ma sempre in prima linea: per il resto ci si è allenati forte, con il piglio di chi vuole dimenticare la gara opaca di sabato scorso e quindi continuare a correre con entusiasmo.
Domani è previsto in mattinata l’allenamento di rifinitura condotto da coach Pierotti, assistito come sempre da Mariani e Foglietta: poi appuntamento di sera alle 21 per la palla a due.

Fonte: Ufficio Stampa UBS Foligno Basket

Commenta
(Visited 83 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.