Fortitudo Bologna, Melloni tranquillizza l'ambiente: "Finanziariamente la società è salva"

Il presidente del Consorzio Club Fortitudo, Giovanni Melloni (che lascerà l’incarico il prossimo 30 giugno), ha fatto il punto della situazione sul “Corriere dello Sport – Bologna” a Damiano Montanari: “Siamo dispiaciuti per l’epilogo del campionato. Una serie di fattori ha influito in modo negativo sulle sorti della Effe, in parte anche per nostre ingenuità, ma sempre fatte in buona fede. Gli striscioni esposti dalla Fossa dei Leoni dopo la sconfitta con Napoli mi hanno fatto male. Per tutto quello che ha fatto dal 2013 a oggi, Gianluca Muratori non merita di essere chiamato in causa. La verità è che la città lo ha lasciato solo”.

“Oggi posso ufficialmente affermare che la Fortitudo si iscriverà al campionato di A2 nella prossima stagione – prosegue Melloni – Finanziariamente la società è salva. Non esiste il minimo dubbio, è una certezza matematica, con buona pace degli avvoltoi e dei gufi che in questi mesi hanno speculato sulla nostra situazione. Su alcuni giornali ho letto informazioni errate sul nostro bilancio e sui conti del Consorzio. Avvalendoci della legge 3/2012 sul sovraindebitamento, abbiamo presentato all’Agenzia delle Entrate un piano di ristrutturazione del debito. Tutti i debiti sono stati pianificati. Il consorzio Innova, di cui Gianluca Muratori è capofila, ha controgarantito tutti i debiti pregressi. Noi, come consorzio Club Fortitudo, ci siamo fatti carico dei debiti correnti, quelli non rateizzabili. A settembre si presenterà una Fortitudo completamente pulita da ogni pregresso finanziario”.

Melloni tiene poi aperta la porta a nuovi acquirenti: “Se qualcuno vuole farsi avanti concretamente per comprare la Fortitudo, i nostri professionisti sono pronti ad ascoltare proposte serie. C’è però un limite temporale: il 30 maggio. Se a quella data nessuno si sarà presentato, andremo avanti noi cercando di consolidare ulteriormente il Consorzio. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di dare un presente e un futuro alla Fortitudo”.

Sito Ufficiale Lega Basket

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author