Germani Brescia, coach Magro: "A Treviso con la convinzione che possiamo fare un’impresa"

“Dopo le ultime tre prove decisamente positive, che ci hanno dato la possibilità di conquistare quattro punti in classifica e di continuare a sperare di staccare un biglietto per la Final Eight di Coppa Italia, siamo pronti ad andare a giocare un’altra partita molto difficile sul campo di Treviso – spiega Alessandro Magro, coach della Germani -. La Nutribullet ha già dimostrato il proprio valore dominando il nostro girone alla Supercoppa, trovando la qualificazione alla Basketball Champions League e disputando la doppia competizione in maniera assolutamente positiva”.

“Nell’ultimo periodo Treviso ha un po’ tolto il piede dall’acceleratore, soprattutto a causa di alcuni infortuni – prosegue l’allenatore di Pallacanestro Brescia -. Noi però sappiamo bene che anche per loro è una partita fondamentale: in classifica siamo separati solo da due punti e per questo una vittoria sul loro campo per noi sarebbe importante non solo per agganciarli e garantirci lo scontro diretto a favore, ma anche per continuare a sperare nella qualificazione alla Final Eight, che dopo un inizio di stagione così difficile e un mese di novembre complicato sembrava essere diventato un obiettivo impossibile”.

“Il mio gruppo crede nel lavoro che sta facendo, i miei giocatori – dei quali sono assolutamente orgoglioso – credono gli uni negli altri: per questo per noi è d’obbligo provare ad andare a Treviso per giocare la migliore partita possibile, nonostante le difficoltà del momento dovute al Covid – prosegue il coach toscano -. Sappiamo che Treviso è una squadra molto ben allenata, molto disciplinata dal punto di vista difensivo, con giocatori di assoluto rilievo come Dimsa o come Sims e con tutti gli altri componenti del roster che di partita in partita danno il loro contributo, da Russel, che fu decisivo nella vittoria di Treviso contro di noi nella seconda gara del girone della Supercoppa italiana, a Sokolowski, che dopo il problema fisico che ha avuto è ritornato a giocare partite di assoluto livello”.

“Troveremo dunque una squadra molto ben organizzata, sia in difesa che in attacco – conclude Magro -. Noi vogliamo compiere un passo dietro l’altro per cercare di centrare il nostro obiettivo di metà stagione, che è raggiungibile solo attraverso un enorme sforzo fisico e mentale di squadra. Per questo, andiamo a Treviso con la convinzione che possiamo fare un’impresa, sapendo che per poterla fare servirà la partita perfetta e che ci siamo allenati, pur nelle difficoltà, per poterla realizzare”.

Sito Ufficiale Pallacanestro Brescia

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author