Giampaolo Ricci: "Concentrati su di noi, felicissimo di avere Pozzecco da CT"

A Fabrizio Fabbri sul “Corriere dello Sport”, Giampaolo Ricci ha parlato dell’Europeo ormai alle porte per la Nazionale italiana: “Sarà un torneo di livello altissimo, con squadre piene di talento e forti fisicamente. Ma non dobbiamo pensare troppo agli altri, piuttosto concentrarci su noi. Per essere protagonisti bisognerà arrivare all’appuntamento affamati e mettendo il massimo dell’aggressività sul parquet. Un grande aiuto può arrivare dai tifosi”.

Questi ultimi scalderanno il Forum di Assago com’è accaduto e accadrà nelle partite dell’EA7 Emporio Armani: “Ho conquistato a Milano il mio secondo scudetto dopo quello dell’anno prima con la Virtus Bologna. Sono felice della scelta fatta. Vincere è bellissimo, a prescindere da dove accada. Ora l’asticella si alzerà e se in Italia dovremo provare a confermarci, c’è un’Eurolega che ci aspetta e dove vogliamo andare il più avanti possibile”.

Non ci sarà però il Chacho Rodriguez nella nuova Olimpia: “Un grande vuoto, in campo e fuori. Un esempio come giocatore, un grande amico e uomo spogliatoio. Ha vinto tantissimo, eppure non è mai appagato. Avete visto i suoi occhi nelle finali? Era spiritato, carico, e ci ha trasmesso quella sua forza immensa”.

E ora in Nazionale ha ritrovato anche Gianmarco Pozzecco, ormai ex assistente di Ettore Messina a Milano e ct della Nazionale: “Sono felicissimo. Ha fatto un anno accanto a uno dei migliori coach, rivestendo a Milano da vice un ruolo che spesso lo ha fatto trattenere. Ora qui ha la responsabilità della squadra e può far ardere il fuoco che ha dentro”.

Comunicato a cura di: Sito Ufficiale Lega Basket Serie A

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.