Il Basket Bellizzi supera il Bim Bum Rende 82-72

Successo casalingo per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi, nel 10° turno del campionato di Serie C Gold. I gialloblu battono il Bim Bum Rende 82-72 e danno così seguito al successo ottenuto sul campo di Roccarainola. In attesa di recuperare il match non disputato contro il Basketball Lamezia, gli uomini di coach Sanfilippo salgono a quota 12 punti in classifica.

Sul parquet del PalaLongo di Salerno va in scena un match vibrante ed equilibrato, con le due squadre che giocano punto a punto per 3/4 della partita. Trascinati da Ranitovic (22) e Callara (18), gli ospiti si rivelano un avversario ostico e in grado di creare non poche difficoltà alla retroguardia di casa. Bellizzi ha però nel tiro da fuori la solita arma micidiale, innescata dalle mani caldissime di Trapani (21) e Truglio (27). L’equilibrio rimane intatto fino all’ultimo intervallo, con le due squadre che si ritrovano 63-61 a 10’ dalla sirena finale. L’allungo decisivo arriva nell’ultimo periodo, con un parziale di 19-11 che permette a Bellizzi di far propria la contesa a mettere in fortino i 2 punti.

Giovedì si torna nuovamente in campo, per il turno infrasettimanale di campionato. Nell’undicesima giornata di Serie C Gold, i gialloblu saranno di scena sul parquet del New Basket Agropoli. La gara sarà disputata giovedì 9 dicembre, presso il PalaGreen di Agropoli (SA). Palla a due alle ore 20:00. La gara sarà diretta dal 1° arbitro sig. Simone Argenio di Mercogliano (AV) e dal 2° arbitro Fabio Petrillo di Avellino.

 

IL TABELLINO

Basket Bellizzi
Granata 6, Vasselli, Marinelli, Scolpini, Vitale 6, Lazukic 8, Iacovino, Di Mauro 9, Polito, Truglio 27, Trapani 21, Esposito 5.
Coach: A. Sanfilippo.

Bim Bum Rende
Ranitovic 22, Callara 18, Espinoza 14, Spadafora 2, Guzzo 11, Frascati 5, Commisso, Vukosavljevic, La Neve, Guadagnuolo, Dodaro.
Coach: P. Carbone

Parziali
23-24 (23-24); 20-21 (43-45); 20-16 (63-61); 19-11 (82-72).

Commenta
(Visited 138 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.