Il capitano di Latina rimane in neroazzurro: confermato Davide Raucci

Latina Basket è lieta di annunciare ufficialmente di aver confermato per un ulteriore anno l’accordo con il Capitano nerazzurro Davide Raucci: «Si parlava della conferma già da tempo, ancor prima della sospensione del campionato scorso – conferma Davide – La società e lo staff tecnico hanno mostrato interesse nel voler rinnovare l’accordo, anche da parte mia c’era la volontà di rimanere, quindi non è stato difficile fissare le basi per proseguire il rapporto di collaborazione».

Capitan “Toble“, 30 anni compiuti lo scorso 28 giugno, vestirà nuovamente la divisa della Latina Basket, per la gioia dei tifosi nerazzurri post vittoria che, in un contest estivo, lo hanno eletto come giocatore preferito della stagione 2019/20, durante la quale si è dimostrato sempre un punto di riferimento per la squadra, grazie alla sua grinta, alla grande energia espressa e all’importante capacità di reazione nei momenti più difficili del campionato: «Non vedo l’ora di poter rivedere tutti i tifosi al palazzetto, sentire il loro calore e la loro partecipazione, perché l’adrenalina delle partite giocate in casa e il clima che ci ha fatto respirare il nostro pubblico sono le cose che mi mancano di più». Sia dentro, che fuori dal campo Davide ha dimostrato davvero l’amore per lo sport, di cui aveva parlato all’inizio della scorsa stagione prendendo parte all’evento “Bealive” con uno speech motivazionale, condividendo con i compagni momenti di aggregazione e inclusione, anche nel periodo di lockdown dovuto all’ormai noto Covid-19. I giocatori, infatti, vivendo tutti nello stesso edificio sono rimasti uniti anche nelle settimane di lontananza dal parquet, che hanno preceduto la conferma della conclusione anticipata del campionato, partecipando anche a delle dirette streaming sui canali social della società inserite in un contest chiamato “Casa Benacquista”.
Ed è proprio da quello stop improvviso e inaspettato che si vuole ripartire con rinnovato entusiasmo e voglia di giocare: «Aver dovuto interrompere il campionato in modo inaspettato, e per un motivo estremamente serio, ci ha lasciato l’amaro in bocca e ha alimentato in tutti noi il grandissimo desiderio di poter riprendere il più presto possibile la nostra attività, che è, fondamentalmente, la nostra vera passione».

Quella che si prospetta è una stagione ancora da definire. Tempi di inizio, formula del campionato, divisione dei gironi, presenza di pubblico, ma ciò che è rimasto invariato in Davide è il grande desiderio di far bene, di dimostrare ai tanti sostenitori della Benacquista Assicurazioni Latina Basket che la voglia di dare il massimo non è certo diminuita: «A Latina mi trovo benissimo, il rapporto instaurato con Franco (coach Gramenzi, nda) è davvero speciale ed è uno dei motivi che mi hanno spinto a restare per la prossima stagione. Ho continuato ad allenarmi ogni giorno, in particolare dal 18 maggio, giorno in cui hanno consentito la riapertura delle palestre e la possibilità di allenarsi in campo, seppur individualmente, ora spero solo che arrivino presto le indicazioni relative al prossimo campionato. Non c’è dubbio che ripartiremo con tutta l’energia possibile e con la voglia di fare tutto quanto nelle nostre possibilità per divertire e continuare ad appassionare tutti i nostri tifosi».

A Davide va il rinnovato, sincero e caloroso in bocca al lupo, per questa ulteriore stagione con la maglia della Latina Basket, da parte del Presidente Commendator Lucio Benacquista e di tutta la società nerazzurra.

Donatella Schirra

Ufficio Stampa

Benacquista Assicurazioni Latina Basket

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.