Il giovane pivot Marco Pieri ai Lions Bisceglie

Sostanza e fisicità sotto canestro: l’under Marco Pieri farà parte del roster dei Lions Bisceglie per la stagione 2021-2022. Il pivot triestino classe 2002 (208 cm per 105 kg) è stato scelto dal club nerazzurro per irrobustire il pacchetto dei lunghi. Cresciuto nel settore giovanile della Pallacanestro Trieste e ritenuto fra i migliori prospetti a livello nazionale al punto da rientrare nel giro azzurro, Pieri ha accompagnato la trafila nel vivaio con diverse esperienze nelle categorie inferiori del Friuli-Venezia Giulia. Nell’ultima annata ha fatto parte del team di Udine in Serie A2, conquistando la Coppa Italia e raggiungendo la finalissima per la promozione nel massimo campionato (1.3 punti e 1 rimbalzi in 3 minuti medi di utilizzo in regular season).

Bisceglie sarà una tappa significativa per la carriera del giovane giocatore, nel quale la dirigenza nerazzurra ha riposto grande fiducia, consapevole della necessità di concedergli minuti affinché esprima tutte le sue qualità sul parquet e possa proseguire nel percorso di maturazione dopo aver lavorato duramente a livelli superiori.

Con l’ufficializzazione di Marco Pieri è salito a sette il numero di componenti del roster nerazzurro già svelati per la prossima stagione. Il pivot si aggiunge ai tre riconfermati (il capitano Filiberto Dri, il playmaker Gabriel Dron e l’ala Davide Vavoli) ed agli altri tre volti nuovi Matteo Bini, Stefano Borsato e Raphael Chiti.

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.