La Basket School Messina ingaggia il croato Ivan Živković

Nuovo movimento di mercato della Basket School Messina, che lavora per completare il roster da affidare a coach Francesco Paladina. Il settimo giocatore contrattualizzato dal club del presidente Zanghì è la guardia/ala croata Ivan Živković.

Nato il 22 gennaio 2002 a Šibenik, città di quarantaseimila abitanti posta sul mar Adriatico, Živković è alto 200 cm e proviene dal GKK Šibenka, club che disputa la Premijer Liga Croata. Ivan ha mosso i suoi primi passi di basket all’età di sei anni ed ha trascorso tutta la sua carriera nel GKK Šibenka. E’ stato capitano delle squadre Under 11, U13, U15, U17, U19 e della squadra maggiore “B”, nonché giocatore della nazionale croata Under 15 nel 2017. Ha esordito in prima squadra a 16 anni e da allora ha giocato 19 partite ufficiali. La talentuosa guardia/ala croata nel 2021/22 ha iniziato la stagione con la società di appartenenza, con la quale ha firmato un contratto fino al 2024 ed è poi stato ceduto fino al termine del campionato al KK Medveščak di Zagabria, squadra croata della Prva Liga.

Nella stagione appena conclusa, Živković può vantare 5 presenze nella Premijer Liga Croata con la canotta del GKK Šibenka, (3.8 mpg, 1.2 ppg), e 10 le presenze in A2 Croata con il KK Medveščak, (30.3 mpg, 6.1 ppg con 9/22 da 2, 9/40 da 3 e 13/13 ai liberi e 3.2 rpg). Ivan, alla sua prima esperienza lontano dal suo paese, è pronto a dare il proprio contributo alla sua nuova squadra. Lo abbiamo sentito dopo l’ufficializzazione della firma per la Basket School ed è apparso contento della scelta: “Sono molto felice di venire a giocare a Messina e di incontrare tutti i tifosi del club. Ho avuto modo di vedere che amano molto la pallacanestro e la loro squadra. A loro voglio dire che in campo daremo tutto quello che abbiamo”. Per Živković sarà un grande cambiamento dopo tanti anni vissuti quasi tutti nello stesso club. L’esperienza che si appresta a vivere in Italia sarà un motivo di crescita per cercare raggiungere determinati obiettivi, sia personali che di squadra: I miei obiettivi e le mie aspettative in Italia sono costruire una buona intesa di squadra e cercare di vincere ogni partita”. Ivan nasce come guardia, ma sa adattarsi alle esigenze della squadra: “Io sono una guardia tiratrice, che può giocare anche da ala piccola e ala forte. La mia arma migliore è il tiro da tre punti che spero di sfruttare spesso durante la stagione”. Il ragazzo di Šibenik giungerà a Messina agli inizi di settembre, insieme a tutti gli altri suoi nuovi compagni, e si metterà a disposizione dello staff tecnico per l’inizio della preparazione al campionato di C Gold. La Basket School Messina ringrazia Mateo Blazevic, procuratore di Živković, per il positivo esito della trattativa.

Commenta
(Visited 78 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.