L’Alpha Pharma Bisceglie vuole tornare a vincere

Il comprensibile rammarico per le due sconfitte esterne consecutive trasformato in energia supplementare per approcciare l’ultima gara casalinga del minigirone D2. La settimana dell’Alpha Pharma Bisceglie è stata contrassegnata dalla determinazione: il gruppo di coach Gigi Marinelli è più che mai arrabbiato e pronto alla riscossa. Tutti desiderano lasciarsi alle spalle gli evitabili e inopinati passaggi a vuoto di Catanzaro e Reggio Calabria, per dimostrare il valore di una squadra che ha saputo guadagnarsi credibilità, rispetto e vittorie.
Domenica 28 febbraio (palla a due ore 18, diretta streaming in esclusiva sulla piattaforma Lnp pass dalle 17:45) i nerazzurri riceveranno la Pallacanestro Molfetta sulle tavole del PalaDolmen nel confronto valido per la tredicesima giornata del torneo di Serie B Old Wild West. Andrea Chiriatti e compagni non intendono concedere altro e avvicinarsi alla seconda fase con la grinta, il dinamismo, l’esuberanza atletica che li ha caratterizzati dalla prima contesa della stagione. Lo richiede anche la consistenza degli avversari, tutt’altro che da prendere sottogamba: tenere a bada l’ex Gambarota, Bini, Visentin e soci non sarebbe compito semplice senza la giusta mentalità.
Una scossa, netta, l’Alpha Pharma dovrà darla subito in difesa, vicino e lontano da canestro: ritrovare l’intensità mancata in Calabria è la prima missione di ciascun giocatore dei Lions. Un ritmo e idee ben diversi da quelli esibiti nei due incontri in trasferta andranno mostrati anche dall’altro lato, in attacco: l’ambiente biscegliese è fiducioso e conosce le qualità di una compagine che è ai vertici della classifica con pieno merito e deve restarci. Occorrerà perciò una prestazione eccellente da parte di Vitale e Taddeo, Sirakov e Galantino, Santucci e Maresca, Caceres e Seck, oltre che naturalmente da capitan Chiriatti, per aver ragione dei contendenti e perseguire il massimo obiettivo possibile da qui agli impegni successivi. Difendere forte e acquisire l’energia mentale per andare dall’altra parte con le idee chiare: non c’è altra ricetta per il giovane team nerazzurro, chiamato al riscatto.
La gara tra Alpha Pharma Bisceglie e Molfetta sarà diretta da Giacomo Fabbri e Dario Di Gennaro di Roma.
Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.