Lamezia e Rende sorridono: vincenti e convincenti

Sorridono le due squadre calabresi, il Lamezia e la V2M Rende, impegnate nel torneo di C Gold (Girone-Campania-Basilicata-Calabria) reduci nell’ultima giornate da due convincenti vittorie. La copertina, però, spetta al Lamezia di coach Barilla che, contro l’University basket Potenza, un campo dove aveva perso anche il quotatissimo Sala Consilina, centra (61 a 69) un successo clamoroso che la proietta al secondo posto a quota 6 punti. Determinante Spasojevic (16 punti per lui) supportato da  Ferretti, Romeo, Tartamella e Giuseppe Giampa, senza naturalmente dimenticare “Sua Maestà” Rodrigo Monier che si conferma vera anima del gruppo lametino. Un match intenso, lottato all’arma bianca in difesa (lo conferma il punteggio piuttosto basso) con le fenici lametine che partono bene nel primo quarto (20-13), poi subiscono il ritorno avversario con lo score che si trasforma in un’altalena per tutta partita. Nell’intervallo lungo la squadra lucana riesce ad effettuare il sorpasso portandosi sul 32 a 29, poi va sugli scudi il bosniaco Spasojevic che suona la carica e trascina i suoi fino al 33-40. Ma non è finita! Potenza recupera ancora  e si porta 49-45, ma lo strappo finale vincente è di marca lametina grazie anche all’ottima organizzazione di gioco di coach Francesco Barilla che si conferma allenatore emergente del panorama cestistico calabrese. Festeggia anche la V2M Bim Bum Rende che trova (69 a 66), tra le mura amiche, contro il Salerno la prima vittoria del campionato.  Anche questo un successo un po’ inaspettato vista la forza della squadra campana, ma certamente pienamente meritato dai ragazzi di Carbone che hanno fortemente voluto i due punti per levarsi dal fanalino di coda della classifica. Partita intensissima anche questa con i salernitani sempre in vantaggio fino ai minuti finali quando, complice un po’ di nervosismo in casa salernitana, ha consentito ai calabresi di effettuare il sorpasso vincente. Gran partita di Ricky Callara (20 punti), ma tutto il gruppo silano ha fatto veder cose ottime specie sul piano della determinazione. Una vittoria che si spera possa consentire alla squadra del presidente Giovanni Carbone (che non è escluso torni sul mercato per rafforzarsi) di iniziare una nuova fase del torneo.
Francesco Montemurro
Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.