Latina si aggiudica il derby con Rieti e fa rifiatare la classifica

LATINA – Sotto dopo il primo quarto, ha avuto il merito di non scomporsi e l’ha fatta sua. La Benacquista Latina mette le mani sul derby con la Kinergia Npc Rieti  con il punteggio di 91-72 e fa rifiatare la sua classifica dopo due sconfitte di fila.  Per la squadra di coach Alessandro Rossi si tratta invece del terzo stop consecutivo. Orfana di Brandon Gilbeck con cui è stato rescisso nei giorni scorsi il contratto, la squadra pontina ha colpito soprattutto con il diluviale Raucci e con Fall e Baldasso. A Rieti non è invece stato sufficiente un Taylor in ottimo stato di forma.

 

PRIMO QUARTO  – Rieti si alza in quota ma Raucci risponde subito per poi andare al controsorpasso con Sanguinetti, Piccone ripristina la parità a  quota cinque. La squadra ospite rischiac cia l’acceleratore grazie a Taylor ma poi Trotter e Piccone sospingono i pontini verso un nuovo sorpasso (11-10). Trotter, a metà quarto, cecchina ancora con un tiro da tre e costringe coach Rossi a riunire i suoi in unità per un conciliabolo risolutivo.   Rieti capisce l’antifona e rimette la freccia per merito di Ponziani e Sanguinetti, Lewis e una tripla di Piccone, però, risollevano Latina  sul 19-17. La partita continua a ritmo allegro con brio riservando continui sorpassi e controsorpassi che la rendono tutt’altro che noiosa. Nuovo sussulto reatino con il solito Taylor, poi Passera riporta Latina  avanti di un’incollatura sul 24-23. Piccoli riporta Rieti avanti, l’ex Orlandina Fall riporta l’equilibrio a quota 26 ma ancora Taylor consente agli ospiti di chiudere il quarto vanti per 29-26. Partita che viaggia sul filo dell’equilibrio con le due squadre intenzionate a erigere un muro alla serie negativa di risultati da cui sono reduci.

SECONDO QUARTO – Taylor  amplia il fossato a beneficio di Rieti, Baldasso, però,  ristabilisce la parità a quota 31. La partita non vuole avere un dominus assoluto, Raucci risospinge i pontini in vantaggio e Baldasso traccia la retta del più cinque. Rossi chiama il timeout e Ponziani, con un tiro libero, realizza un leggero riavvicinamento ospite. Fall serve Raucci che ripristina il più sei e questa volta è coach Franco Gramenzi a chiamare il timeout. Rieti torna avanti ma ancora Raucci porta Latina al più uno: 42-41. Una tripla di Rieti riporta a favore degli ospiti la situazione ma Raucci rimette la parità a quota 44. Due tiri liberi di Sanguinetti realizzano l’ennesimo sorpasso di Rieti, il solito Raucci, però, inesauribile in fase propositiva, fa rimettere la freccia a Latina portandola sul  47-46. Raucci pesca Mouaha che manda Latina all’intervallo lungo in vantaggio per 49-48. La partita continua però a essere vietata ai cardiopatici per i sobbalzi e contro sobbalzi che è capace di riservare, misura di due squadre determinate a spendersi fino all’ultimo per mettere in tasca due punti preziosi quanto l’oro.

 

TERZO QUARTO – Rieti colpisce con Piccoli e Taylor, Fall, però, batte un colpo per Latina, anzi, quattro quanti sono i punti di fila con cui riesce a profanare il canestro ospite. Tripla di Sanguinetti e Rieti è di nuovo avanti di due incollature sul 55-53, replica subito la squadra pontina con Trotter. Sabatino rialza Rieti in quota con un tiro da tre. Latina ritorna in vantaggio e Baldasso rifinisce la superiorità sul più sei parziale (67-61). Una tripla di Piccone e un libero di Fall permettono ai pontini di chiudere il penultimo quarto sul più dieci: 71-61.

 

ULTIMO QUARTO – Tripla contro tripla, Baldasso da una parte e Sabatino dall’altra. Baldasso e Raucci si scambiano assist e realizzazioni e Latina si porta sul più 14: 78-64. Rieti chiama il timeout, alla ripresa, però, Latina fa ancora male con una schiacciata di Fall. Una tripla di Piccone e un canestro di Lewis valgono il più diciotto pontino: 90-72. Rieti sembra avere perso la bussola ed è incapace di pungere. Latina la porta così a casa con il punteggio di 91-72 rifinendo il punteggio con un tiro libero.

 

TABELLINO

 

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA:  Raucci 21, Fall 17, Baldasso 15, Piccone 15, Trotter 8, Mouaha 8, Lewis 4, Passera 3. N.e: Donati, Hajrovic, Bagni. Coach: Franco Gramenzi.

Tiri liberi: 10 su 14, rimbalzi 35 (Fall 12), assist 30 (Trotter 11).

KINERGIA NPC RIETI: Taylor 22, Sabatino 15, Sanguinetti 13, Piccoli 10, Ponziani 8, Nonkovic 4, Frizzarin, Buccini. N.e: Imperatori. Coach: Alessandro Rossi.

Tiri liberi:  10 su 16, rimbalzi 23 (Taylor jr 11), assist 11 (Piccoli 6).

ARBITRI

Fabio Ferretti di Nereto (TE), Jacopo Pazzaglia di Pesaro e Pasquale Pecorella di Trani (BT)

 

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Cristiano Comelli Sono nato a Milano il 12 gennaio 1970 e mi occupo di giornalismo da circa vent'anni sia di cronaca sia di sport. Ho cominciato con il quotidiano locale "La Prealpina" scrivendo di calcio e ciclismo, poi, sempre per il calcio, ho avviato una collaborazione con il quotidiano "Il Giorno" che dura tuttora. MIisono poi avvicinato al mondo del basket attraverso le collaborazioni con alcune testate on line ed eccomi qua, pronto a vivere la magia del basket insieme con gli amici di Tuttobasket.