Lions Bisceglie, in campo a Ruvo per la seconda sfida di Supercoppa

In cerca di conferme. L’Alpha Pharma Bisceglie sarà di scena sul parquet del palasport di viale Colombo per il faccia a faccia con la Tecnoswitch Ruvo, valido per la seconda giornata della Supercoppa Centenario Old Wild West di Serie B. Il team allenato da Gigi Marinelli, rinfrancato nel morale dalla buona prova casalinga e dal successo a spese della Pallacanestro Molfetta al debutto (77-63), sfiderà il collettivo guidato da Dimitri Patella, che al contrario ha ceduto la posta in quel di Nardò (75-67) e medita il riscatto.
Partita non priva di significati e stimoli per le due contendenti, quella in programma domenica 18 ottobre (palla a due ore 18, ingresso limitato a 200 spettatori; il club ruvese ha dato priorità d’accesso agli abbonati per la stagione 2019-2020). Gli obiettivi dei nerazzurri sono chiari: compiere ulteriori progressi sul piano della costruzione del gioco offensivo, mostrare una tenuta fisica migliore rispetto a quella della settimana precedente e garantire una maggiore intensità difensiva. L’inizio del campionato, fissato per il 15 novembre, non è più così lontano come quando il gruppo ha cominciato ad allenarsi insieme.
«Le prime impressioni emerse sono indubbiamente confortanti, specie sotto il profilo dell’atteggiamento mostrato dai ragazzi nel lavoro quotidiano, durante le amichevoli e nel corso dell’esordio ufficiale di domenica» ha osservato Daniele La Fortezza, direttore dei settori comunicazione e marketing del club biscegliese. Quanto alla prima uscita in Supercoppa, «la squadra ha lottato su ogni pallone e difeso con tanta grinta. Questo ci lascia ben sperare già dal prossimo match di Ruvo, dove troveremo avversari determinati a spuntarla nel derbissimo» ha aggiunto.
«Sarà, ne sono certo, una gara bella e combattuta nella quale prevarrà chi ci crederà di più. Gli amici ruvesi hanno allestito un organico di buon livello. Siamo solo all’inizio della stagione, tutti hanno molti margini di miglioramento ma è già possibile dedurre diverse indicazioni dall’andamento di questa competizione. Riponiamo molta fiducia in questo gruppo costruito in estate dal ds Di Nardo» ha sottolineato il dirigente nerazzurro.
«C’è il rammarico per la constatazione che una sfida del genere si giochi purtroppo con limitazioni – previste dalle normative vigenti – sul numero di ingressi, il che preclude la partecipazione di tutti i tifosi di entrambe le compagini. Un vero peccato perché l’atmosfera del derby è speciale. La speranza è che la situazione possa tornare alla normalità nel più breve tempo possibile» ha rimarcato La Fortezza.
L’incontro fra Tecnoswitch Ruvo e Alpha Pharma Bisceglie sarà diretto da Cosimo Schena di Castellana Grotte e Marino Caldarola di Ruvo. Prevista una diretta streaming del match sui canali social del Talos Basket Ruvo.
Commenta
(Visited 16 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.