Lo Janus Fabriano batte Giulianova e vola in Coppa Italia

Al Palasport Atri-Pineto va in scena la tredicesima giornata del Girone C2: si affrontano Giulianova e Fabriano, entrambe reduci da una vittoria nell’ultima uscita (rispettivamente con Roseto e Jesi); all’andata i cartai erano riuscita a prevalere sugli abruzzesi, che però contavano diverse assenze e infortuni.

 

Non dei migliori l’inizio di Fabriano, Giulianova gira bene palla e insacca tre triple consecutive, mentre dall’altro lato del campo i biancoblu sono poco precisi; i ragazzi di coach Pansa, tuttavia, alzano la pressione e si vede: difesa serrata, palla a Garri sotto canestro ed ecco che gli ospiti sono di nuovo in parità. Alcune scorribande di Paolin sul finale del primo quarto ed il punteggio è di 17-21.

 

Ancora un buon incipit per Giulia Basket nel secondo periodo, prontamente smorzato dalla Janus che gioca una bella pallacanestro. Tanti errori, invece, in prossimità dell’intervallo (14-12 il parziale, a conferma delle basse percentuali ndr), con le due squadre che rientrano negli spogliatoi per la pausa lunga sul risultato di 31-33.

 

Al rientro sul parquet la partita si fa bella e combattuta: alle percussioni di Di Carmine risponde un ispirato Merletto con una tripla fuori equilibrio ed una palla recuperata con conseguente appoggio a canestro, portando la Janus sul +9. Giulianova non intende mollare, infatti grazie a Tognacci cancella il gap e passa addirittura in vantaggio dopo 30’.

 

L’ultimo quarto è un’egemonia biancoblu, i padroni di casa non riescono più ad arginare i ragazzi di coach Pansa, che in particolare con Paolin e Radonjic volano a +11 in 4 minuti, gestendo il resto del match con intelligenza ed esperienza. Il risultato finale è di 60-74, Fabriano vince, si assicura il primo posto del Girone C2 e la partecipazione alla Coppa Italia. Appuntamento a domenica prossima, arriva Ancona al PalaGuerrieri, palla a due ore 18.

 

Giulianova – Ristopro Fabriano: 60-74

 

Giulianova – Tognacci 13 (2/6, 3/3), Cacace 12 (3/6, 2/4), Di Carmine 9 (3/10, 1/1), Panzini 9 (0/3, 3/4), Spera 6 (3/8, 0/1), Lurini 5 (2/4, 0/2), Dron 4 (2/5, 0/4), Tersillo 2 (1/1, 0/1), Thiam (0/4 da due), Epifani (0/1 da due), Cantarini ne, Malatesta ne. All. Zanchi

 

Ristopro Fabriano – Radonjic 14 (3/5, 2/6), Paolin 13 (2/6, 1/4), Garri 13 (1/8, 1/3), Merletto 12 (2/3, 2/2), Scanzi 9 (3/4, 1/2), Cassar 5 (2/2, 0/1), Papa 5 (1/3, 1/2), Gulini 3 (1/2, 0/2), Re, Marulli ne, Di Paolo, Caloia. All. Pansa

 

Arbitri – Vincenzo Agnese di Barano d’Ischia ed Eugenio Roberti di Roma

 

Parziali – 17-21, 14-12, 21-18, 8-23

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.