Matteotti Corato, ultima trasferta dell'anno a Monteroni

Per l’ultima trasferta del 2021 la Nuova Matteotti Corato torna li, dove in questo 2021 ha trovato la sua più grande gioia sportiva. Si va a Monteroni, sul parquet della matematica salvezza in gara 2 dello scorso campionato, per ritrovare i 2 punti che mancano da 4 gare.

La gara arriva dopo la buona prestazione offerta dai nostri ragazzi nel derby contro l’A.S. Basket che, seppur perso nel finale, ha lasciato ottime sensazioni all’interno del gruppo biancoblu. 35 minuti in perfetto equilibrio hanno motivato l’ambiente Matteotti, a patto di sfoderare grinta voglia e concentrazione anche in gare sulla carta più semplici di una stracittadina.

Di fronte quel Monteroni di coach Manfreda che, a dispetto dei due soli punti in classifica, è squadra da non sottovalutare. Intanto perchè gioca in casa, li dove ha conquistato la sua unica vittoria stagionale contro Altamura e dove ha fatto soffrire anche squadre quotate come Adria Bari e Basket Corato. Insomma una squadra da prendere con le molle che domenica scorsa è stata sconfitta a Mola soltanto nel finale per 77-71.

Il roster a disposizione dei leccesi è da tenere d’occhio, soprattutto pensando a giocatori come Banti, pivot di grande esperienza, e ancora come Kelmelis, Tarolis e Leucci. Accanto a loro un gruppo di giovani vogliosi di fare bene che faranno sicuramente la loro partita e cercheranno di vendere cara la pelle, come fin qui è sempre successo in casa leccese

La gara insomma si prevede molto intensa e sarà diretta dai signori Stanzione di Molfetta (BA) e Menelao di Mola di Bari (BA), con palla a due prevista alle ore 18 di domenica 19 dicembre.

Commenta
(Visited 41 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.