La rimonta di Reggio si ferma contro Hall e Shields, Milano fatica ma porta a casa gara-1

Inizia con il piede giusto la post season di Milano che mantiene il fattore campo, costruisce il vantaggio nei quarti centrali e lo difende in quello conclusivo, portandosi così sull’ 1-0 nella serie dei quarti di finale contro Reggio Emilia.

L’Olimpia parte forte nel segno di Bentil e Shields mentre gli ospiti faticano a superare la difesa dei lombardi e si aggrappano ai tiri da oltre l’arco di Strautins e Thompson: 24-18 dopo i primi dieci minuti di gioco.

Hall firma il primo vantaggio in doppia cifra della serata, ma uno scatenato Thompson continua a colpire da lontano riducendo il divario a soli quattro punti. Messina va allora dall’esperienza di Rodriguez per ripristinare le distanze: in pochi minuti il Chacho infila tre triple e serve un assist perfetto a Bentil, Datome aggiunge un 2/2 in lunetta e anche Shields aiuta a completare il 16-6 di parziale che manda le squadre al riposo lungo sul 51-40.

Shields rientra dagli spogliatoi caldissimo e Milano scappa sul +20, Cinciarini prova a tenere in scia i suoi ma i padroni di casa serrano ulteriormente i ranghi in difesa e non sbagliano un colpo da oltre l’arco, e dopo aver sfiorato anche le trenta lunghezze di scarto iniziano comunque l’ultimo periodo sull’ 80-62.

Il parziale di fine terzo periodo di Reggio però si allunga clamorosamente fino al 18-0 nelle battute iniziali della quarta frazione e la partita si riapre sull’80-74. Hall ferma l’emorragia con una tripla pesante, ma Thompson e Cinciarini continuano a ridurre lo scarto fino all’ 84-80 quando restano meno di quattro minuti da giocare. Hall e Baldi Rossi si cambiano canestri, Shields prova a dare il colpo di grazia con un gioco da tre punti, non concretizza il libero aggiuntivo ma il fallo in attacco di Strautins e la tripla di Datome mandano i titoli di coda sul +9. Termina 91-82.

Gara-2 in programma martedì alle 20:45, sempre al Forum.

 

TABELLINI

AX ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO: Rodriguez 11, Erba ne, Ricci 5, Biligha 6, Hall 11, Baldasso, Daniels, Shields 20, Alviti ne, Hines 7, Bentil 18, Datome 13. Coach Messina.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 21, Hopkins 5, Baldi Rossi 6, Strautins 8, Crawford 9, Colombo ne, Soliani ne, Cinciarini 17, Johnson 11, Larson 5. Coach Caja.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.